Blog dedicato alla bellezza. Consigli, tutorial e novità dal mondo del Make Up.

Seguimi su FB

Follow Follow on Feedly

Contatti

Per contatti e
collaborazioni
scrivete a:
makeuppleasure@gmail.com
Android app on Google Play


martedì 14 giugno 2011

Tag: My Make-up story

1 comment

Dopo una stressante esperienza di scutatrice al referendum mi andava di postare un pò, ma sono così stanca e povera di idee che ho rpeferito dedicarmi ad un argomento leggero. Questo è un tag che ho trovato in giro sul web, aspetto le vostre risposte fra i commenti ^_^

1.Quanti anni avevi quando hai cominciato a truccarti?
Io ho iniziato a 14 anni, giusto con un po’ di matita all’interno dell’occhio,  poi ho aggiunto il mascara e solo dai 15/16 anni ho cominciato ad usare tutto il resto. In realtà le mie amiche si truccavano già da molto prima, ma io sono contenta di non averlo fatto: non mi piace il trucco sulle under 13, anche perché a quella età si tende a pasticciare con il make up.

2. Come ti sei appassionata al trucco?
Mi è sempre piaciuto, forse perché dilettandomi con il disegno e la pittura vedo il make-up come mezzo di espressione.

3. Quali sono le tue marche preferite?
Principalmente Mac  e Guerlain e Shiseido ma in realtà mi piacciono più prodotti di tante marche, come le matite della Makeup-forever, i rossetti di Chanel, i mascara di Dior, le novità di Lancome….e comunque mi piace provare un po’ di tutto.

4. Cosa significa il trucco per te?
Un modo per valorizzarmi e per cambiare look.

5. Se potessi metterti solo 4 prodotti sul viso, quali sarebbero?
Mascara, ombretto marroncino, matita nera, rossetto satinato in un colore naturale

6. Qual è la cosa che preferisci del trucco?
Mi fa stare meglio con me stessa

7. Cosa pensi delle marche meno costose rispetto a quelle più care?
è un discorso complesso, condizionato tanti fattori; dipende dalle marche messe a confronto, dal tipo di esigenze, dalle disponibilità economiche…
Di certo le marche griffate hanno dei prezzi esorbitanti e ingiustificati. Certo uno dirà la qualità, il pakaging ecc….ma a Chanel quanto gli costa fare un rossetto? Credo non più di 3€, e lo vende a 30. Però sempre riguardo ringuardo i rossetti  Chanel: vuoi mettere l’assortimento bello e raffinato di colori che offre, rispetto ad esempio a quelli banali e obsoleti della collezione permanente Kiko? Nel momento in cui faccio questo paragone mi accorgo che soddisfare la mia vanità non ha prezzo, e opto per la marca costosa. Poi ci sono invece prodotti che uso poco perché non sono fra i miei preferiti, come i mascara e le matite in colori stravaganti ad esempio, che se mi capita una buona occasione preferisco comprarne uno di qualità dignitosa ma economico piuttosto che uno ottimo ma costoso. Comunque riguardo la qualità anche le griffe delle volte deludono, ed è ancora più sgradevole visto che hai speso molto denaro, però in linea di massima la resa è decisamente migliore, specie quando ci si rivolge a marche professionali. Comunque il mercato dei cosmetici low cost è molto migliorato rispetto al passato: c’è più scelta e la qualità è dignitosa, quando ero ragazzina io per spendere poco ero costretta a comprare i trucchi della Rimmel, che all’epoca erano ancora peggio. Comunque molto dipende anche dalle esigenze, ma nella maggior parte dei casi da differenza c'è e di vede.

8. Che tipo di consiglio daresti a chi è alle prime armi col trucco?
Di non puntare subito a cose complicate o vistose, i trucchi sobri oltre ad essere semplici da fare sono anche quelli che stanno meglio a tutte, inoltre si adattano in ogni occasione: quindi si a mascara e matita neri, ombretti in colori neutri, no a mascara colorati e ad ombretti sgargianti, procedere a piccoli passi prima di arrivare allo smokey eyes :)

9. Quali trend di make up non hai mai compreso?
ce ne sono vari. Innanzitutto detesto le unghie ricostruite, preferisco mille volte delle unghie un po’ corte e imperfette ma naturali, piuttosto che quelle doppie, squadrate e artificiali della colata. Inoltre non mi piace la nail art, preferisco unghie più sobrie. Poi non capisco la moda dei mascara colorati….va bene un blu notte o un viola scuro…ma in che modo delle ciglia rosa possono valorizzare lo sguardo? Infine non capisco questa ultima moda dei rossetti come Coco Shine o Dior Addict: costano tanto, sono talmente trasparenti che sembrano tutti uguali, sono giusto un po’ lucidi…..che senso ha spenderci un botto?

10. Cosa pensi della community sul tubo?
Seguo pochissime ragazze, anche perché il fenomeno del divismo sta colpendo troppe di loro. Mi sembra quasi che vogliano apparire più che dare dei consigli, senza contare che la sincerità delle review è al quanto dubbia…
Poi che tristezza tutte ste ragazze che vogliono improvvisarsi guru, alcune prima di dare lezioni di make-up dovrebbero riceverne loro stesse qualcuna! Adoro Cliomakeup, Pixiwoo, Michelle Phan, Miss Chevious….tutto il resto non mi cattura molto.

Commenta con Facebook:

1 commento :

  1. Ciao ho visto stasera per la prima volta il tuo blog, complimenti è davvero carino, se posso ne approfitto per rispondere sul mio blog a questo tag che hai fatto qui sopra, il mio blog è aperto da poco sono una neofita di blog dedicato a make up moda e altro, se ti va potremmo seguirci a vicenda il mio blog è
    http://princess-box.blogspot.com/
    ciao! ^_^

    RispondiElimina