Blog dedicato alla bellezza. Consigli, tutorial e novità dal mondo del Make Up.

Seguimi su FB

Follow Follow on Feedly

Contatti

Per contatti e
collaborazioni
scrivete a:
makeuppleasure@gmail.com
Android app on Google Play


sabato 14 gennaio 2012

Mac Cremeblend Blush in "Ladyblush"

4 comments
Ho comprato questo blush di Mac poichè dopo aver sentito in molte lodare le qualità dei blush cremosi ero troppo curiosa di provarne uno. Si dice spesso infatti che un blush in crema duri molto di più rispetto ad un normale blush in polvere e che dia un tocco di luminosità in più alle guance, e siccome io non ho la pelle grassa questo tipo di prodotti rendono bene sul mio viso, mentre al contrario ciprie e blush troppo opacizzanti sembrano spegnermi l'incarnato. Inoltre cercavo un buon blush in un color corallo naturale, in quanto quello che stavo usando al momento, uno della collezione Kaleidoscopic di Kiko, pur essendo molto bello tende a svanire nell'arco di un'oretta. Così la mia scelta è ricaduta sul Ladyblush di Mac, che è un aranciato neutro.

Inizialmente ero un pò perplessa, perchè questi Cremeblend sembrano scuri a vederli, in realtà come poi mi ha mostrato la commessa una volta applicati risultano tutti molto chiari e naturali. Io stessa, usandolo tutti giorni, ho constatato che il colore non è molto vistoso e forse avrei potuto in tutta tranquillità prendere un tono più scuro. Anche dallo swatch si capisce che è una tinta perfetta per un trucco nude o molto sobrio.

Tuttavia non sono rimasta molto soddisfatta da questo prodotto, anche se inizialmente sembrava un ottimo acquisto. Innanzitutto trovo che sia meno pratico da applicare e sfumare, credevo bastasse picchiettarlo con le dita invece serve uno di quei doppia setola piccoli altrimenti si ottiene un risultato maculato, tra l'altro la cialda in inverno si è indurita molto e questo ha reso ancora meno comodo il suo utilizzo. In effetti conferisce alle guance un tocco di freschezza in più, trattandosi infatti di un prodotto cremoso, ma per quanto riguarda la durata io non l'ho trovata superiore ad un buon blush in polvere.
In questa foto l'ho indossato abbinandolo ad un trucco leggero dai toni caldi e luminosi. Con il senno di poi non so se lo ricomprerei, ma certamente sceglierei un'altro colore. Ho un sottotono neutro, quindi non rosato e nemmeno spiccatamente giallo, tuttavia ho notato che le tinte calde nella maggior parte dei casi mi stanno male, mi invecchiano e danno al mio viso un espressione stanca, ciò vale non solo per i blush ma anche per gli ombretti e i rossetti. Trovo che dunque Ladyblush sia perfetto sulle carnagioni chiare ma tendenzialmente olivastre, meglio sulle brune che sulle bionde, su di me vanno decisamente meglio i colori rosati o i pesca. Credo che la prossima volta tenterò un blush liquido come quelli della Make up Forever, sono convinta che siano più pratici da usare.

Il mio voto è 6

Qualcuna di voi ha provato i Cremeblend di Mac? Preferite i blush in polvere, in crema o liquidi?
A presto ^_^

Commenta con Facebook:

4 commenti :

  1. effettivamente le polveri sono piu comode! anche a me è capitato di non stendere bene i blush cremosi! Sono curiosa di provare il duo fibre piccolo di Zoeva! Sono fissata però con i prodotti cremosi!

    RispondiElimina
  2. Di blush cremosi ne ho un paio ma di norma prediligo le polveri, magari compatte.
    Carino il colore che hai scelto comunque :)

    RispondiElimina
  3. @Elisa: spero di fare un ordine zoeva e comprarne uno anch'io quanto prima

    @LaDamaBianca: anche io preferisco le polveri compatte, con i blush in polvere libera faccio uno spreco di preodotto enorme e corro sempre il rischio di metterne troppo e somigliare a heidi

    RispondiElimina
  4. prima o poi proverò uno di questi blush cremosi!... per il momento sono in fissa con i blush in polvere di mac! ... è più forte di me

    RispondiElimina