Blog dedicato alla bellezza. Consigli, tutorial e novità dal mondo del Make Up.

Seguimi su FB

Follow Follow on Feedly

Contatti

Per contatti e
collaborazioni
scrivete a:
makeuppleasure@gmail.com
Android app on Google Play


giovedì 23 agosto 2012

Truccarsi per una giornata al mare o in piscina

12 comments
 

Puntualmente con l’arrivo dell’estate ricevo numerose mail di ragazze che mi chiedono quali prodotti acquistare per avere un trucco che resista ai tuffi quando si è in vacanza. In realtà io non sono favorevole all’uso del make up quando ci si espone così tanto ad acqua, sale, sudore e raggi solari, poiché la pelle in momenti come questi necessita di poter traspirare in totale libertà. Inoltre truccarsi al mare o in piscina comporta necessariamente limitare la propria liberta nei gesti e nelle azioni, perché nessun trucco è veramente waterproof se non siete brave a farci attenzione. Nel caso decidiate comunque di truccarvi, ecco alcune regole importanti da seguire.


·         NO AL FONDOTINTA: mi spiace per le appassionate, ma il fondotinta in spiaggia assolutamente non va bene. Innanzitutto perché non esistono fondotinta waterproof, esistono fondotinta a lunga tenuta (come quelli usati sulle spose) ma questo implica che resistano al passare delle ore, ad un po’ di sudore ma non ai tuffi. Inevitabilmente vi ritrovereste con il viso maculato dopo un po’, oggettivamente è molto meglio vedere un viso con qualche imperfezione ma pulito piuttosto che le macchie del fondotinta che cola. Inoltre è necessario usare una crema solare durante l’esposizione, da ripassare più volte durante il giorno, questo influisce moltissimo sulla tenuta del fondotinta, nonostante sia di ottima qualità. Infine non va dimenticato che il fondotinta non fa bene alla nostra pelle, contiene derivati dal silicone che hanno un effetto filmante, causando brufoli, punti neri e pori dilatati. Usarlo in condizioni normali, ricordando di struccarsi bene prima di dormire, non implica necessariamente che voi con il tempo abbiate problemi, ma quando il viso è a contatto con il sale e affronta una sudorazione così intensa il rischio brufoli è in agguato. Ne vale la pena? Io credo di no. 

·         SI AL MASCARA, MA SOLO SE WATERPROOF: il mascara waterproof è fra i prodotti che regge meglio le giornate al mare e in piscina, badate solo che sia di ottima qualità altrimenti potrà colarvi comunque. 

·         ATTENZIONE AGLI OMBRETTI!: Solo quelli in crema sono waterproof, ma non tutti nei fatti sono veramente resistenti, quindi testateli bene prima di usarli per il mare. Inoltre tenete presente che se avete l’abitudine di strofinarvi gli occhi quando uscite dall’acqua l’ombretto tenderà comunque a sciogliersi, quindi controllate i vostri gesti. 

·         QUALSIASI MATITA APPLICATA NELLA RIGA INTERNA SI SCIOGLIERA’: per la waterline non esistono prodotti veramente waterproof. Volendo esistono matite per l’esterno dell’occhio, ma anche in questo caso vanno prima testate e la loro durata può variare nei casi di pelle  particolarmente grassa. 

·         EVITATE IL ROSSETTO: le labbra al mare tendono ad inaridirsi, il rossetto peggiora la situazione e non sono belle da vedersi tutte secche e screpolate. Prendetevi cura delle vostre labbra, usate un balsamo idratante con fattore solare che oltre a proteggerle e nutrirle conferisce un effetto lucido tipo gloss, volendo esistono anche tipologie leggermente colorate. 

·         UN TRUCCO FORTE IN SPIAGGIA E’ DI CATTIVO GUSTO: Anche nel caso decidete di non esporvi al sole e di non fare il bagno gli smokey e le labbra marcate sono da sconsigliare. Il trucco da giorno deve essere soft, in spiaggia a maggior ragione di più: la luce è molto cruda e intensa, gli ombretti shimmer riflettono come specchi e ogni piccola sbavatura risulta evidente e anzi amplificata. Inoltre il mare è un posto di relax, il look dei bagnanti è decisamente casual e disinvolto: ciabattine, parei, cappellini di paglia….cosa c’entra un trucco forte con tutto questo? Nulla, al mare essere semplici è il modo migliore per essere belle.

Quindi ragazze se proprio al mare non volete rinunciare ad un po’ di make up scegliete pochi prodotti ma mirati, ecco il mio consiglio:

-          Mascara waterproof
-          Ombretto in crema waterproof in un colore neutro tipo marroncino, in modo che se pure dovesse scolorire un po’ non si noterà molto
-          Balsamo labbra lucido con fattore solare e principi attivi idratanti

Tutto il resto evitatelo. Se non avete intenzione di tuffarvi potete anche aggiungere un pochino di matita sfumata, poi nient’altro perché si tratta sempre di un contesto disinvolto in pieno giorno. Infine ricordate che il trucco vi valorizza ma non vi rende diverse, nessuna donna togliendosi il trucco diventa brutta. La bellezza del make up sta nel fatto che non altera la vostra essenza, truccate siete semplicemente voi stesse ma meglio. Detto questo sconfiggete la fobia di mostrarvi struccate, il trucco deve essere una libera facoltà non la vostra schiavitù.

A presto ^_^

Commenta con Facebook:

12 commenti :

  1. Consigli molto saggi! Io quando sono al mare e/o in piscina non metto proprio niente a parte la protezione solare! E' bello essere libere ogni tanto :P

    RispondiElimina
  2. ottimi consigli davvero! anche io utilizzo solo la crema solare. Truccarmi in spiaggia non mi piace, preferisco sentirmi leggera.

    RispondiElimina
  3. Nemmeno io lo faccio, al mare voglio rilassarmi. Però mi rendo conto che molte ragazze non riescono proprio a farne a meno.

    RispondiElimina
  4. Oddio vedo alcuni punti scritti in caratteri diversi dall'alfabeto...succede solo a me??

    RispondiElimina
  5. bel post e ottimi consigli! Quando sono al mare niente trucco! Devo ammettere invece che sono stata in piscina e ho fatto una base viso leggera: BB cream Garnier per pelli miste/grasse, un pò di correttore per le occhiaie, velo di cipria e Fix+ Mac. Il risultato è davvero naturalissimo, alla vista non sembra nemmeno di essere truccate e la tenuta è ottima (io però non nuoto quindi non ho bagnato il viso).

    RispondiElimina
  6. ah...dimenticavo! ho piegato le ciglia...passaggio fondamentale e irrinunciabile per me.

    RispondiElimina
  7. Quindi non hai messo la protezione solare sul viso?

    RispondiElimina
  8. Ciao,
    ho visto il tuo indirizzo del blog sulla pagina di Clio,e ti faccio i miei complimenti,è molto bello!Anche io ne ho aperto uno da pochissimo,ma non sono brava come te!Sono ancora acerba,ma se vuoi ti lascio il mio indirizzo:www.facimmc.blogspot.it.Dammi qualche consiglio su come farlo al meglio.P.S.bellissimo il trucco della Thurman...si scrive così?Bacio Francesca

    RispondiElimina
  9. Consigli perfetti!!
    Io non vado al mare ma all'incirca faccio le stesse cose, perché comunque sia sudando tanto preferisco lasciar respirare la pelle; infatti quest'estate mi sono truccata pochissimo e le volte che l'ho fatto ho utilizzato solo fondo minerale, ombretti in crema come gli stick kiko con sopra un altro ombretto ma solo perché in città posso permettermi di farlo e mascara. Sulle labbra quasi sempre un balsamo labbra.

    RispondiElimina
  10. Io nonostante uno sfogo di brufoli sulle guance che ho avuto gli ultimi mesi sono andata tranquillamente in spiaggia (ma anche in giro) senza trucco...
    Però vedo anche ragazze con una bella pelle che vanno al mare truccate, per esempio ne ho viste tante con mascara e matita nera tutta colata dopo qualche tuffo... boh onestamente non capisco questa cosa ma se si sentono bene così... buon per loro!

    RispondiElimina
  11. Idem federica!
    il loro problema è che hanno la dipendenza da trucco, non si sentono più a loro agio senza, non è una bella cosa!

    RispondiElimina