Blog dedicato alla bellezza. Consigli, tutorial e novità dal mondo del Make Up.

Seguimi su FB

Follow Follow on Feedly

Contatti

Per contatti e
collaborazioni
scrivete a:
makeuppleasure@gmail.com
Android app on Google Play


mercoledì 17 ottobre 2012

I miei rossetti Mac

26 comments

Dato che in moltissime mi chiedono pareri e consigli riguardo i rossetti Mac che possiedo, oggi ve li mostro uno per uno  facendo anche una breve introduzione riguarda a come ho cominciato a collezionarli, sperando di non annoiarvi -.-‘’
Va detto innanzitutto che solo di recente mi sono appassionata ai rossetti, prima mi limitavo a gloss trasparenti  o a rossettini  color cappuccino molto sheer, anche se ammiravo moltissimo un bel viso con le labbra rosso fuoco io avevo un blocco emotivo verso i colori accesi. La ragione risale alla mia adolescenza, quando mi regalarono un bellissimo rossetto fucsia opaco: mi piaceva moltissimo e mi stava anche bene, però in quegli anni andavano di moda le tinte di marrone e i gloss chiari, così tutte le mie amiche dicevano che sembravo stupida con le labbra in quel modo e io ci credetti. Da allora non mi sono azzardata, finchè un giorno il mio ragazzo mi ha detto che a lui i rossetti piacciono molto e che un rosso mi starebbe bene. Da lì ho superato il mio blocco, anche se solo gradualmente.
Provo rossetti di un po’ tutte le marche e mi piacciono tutte le tipologia di finish purché coprenti, però ormai acquisto soprattutto quelli di Mac poiché a mio avviso la qualità è imbattibile e la gamma di colori è superlativa, senza contare il grande vantaggio di poter selezionare finish diversi. Ad esempio gli Amplified sono veramente coprenti e i Matte completamente opachi, insomma rispettano le loro premesse senza riservare sorprese.
Da sinistra versi destra: Quite Cute, Violetta, Show Orchid, Candy yum yum, Please Me, Party Parrot, Ruby Woo, Deeply Adored, Rebel, To Pamper, Tanarama.
 

Quite Cute: È un Creamsheen (cremoso, media coprenza) color lavanda che faceva parte della collezione omonima. Lo comprai per un capriccio ma già lo stick parla da sé: labbra da morto. È veramente difficile da portare, a me piacciono qualche volta rossetti in tinte eccentriche ma ormai mi sono convinta che il colore lilla non si addice alle labbra umane. Tuttavia lo uso abbastanza spesso, essendo un colore chiaro e freddo lo uso per smorzare tinte di rossetto più calde e creare sfumature inedite.
Violetta: Anche questo, come il nome stesso indica, appartiene alla famiglia dei viola. E’ un Amplified (cremoso, alta pigmentazione) dall’effetto satinato, color magenta intenso con una accentuata sfumatura violacea, arricchito da riflessi blu e rosa. Per quanto a prima vista possa sembrare un colore complesso in realtà ritengo che sia molto raffinato e con un sottotono neutro – freddo si sposa a meraviglia. Preferisco abbinarci un trucco occhi abbastanza chiaro utilizzando tinte fredde come l’argento e il rosa malva, tuttavia non mi dispiace crearci anche look un po’ più audaci abbinandolo magari ad un bel smokey blu. La coprenza è alta, la tenuta molto buona e io personalmente preferisco usarlo abbinandolo ad una matita labbra. Lo ritengo uno dei rossetti must have di Mac ma è reperibile sono nei Pro Store. (qui lo vedete sulle mie labbra)
Show orchid: si tratta di un fucsia elettrico, chiaro e brillante, con riflessi rosa e azzurrini. Anche questo è un Amplified, ma a differenza di Violetta il finish è un po’ più lucido ed è così carico di riflessi da avvicinarsi ad un rossetto frost. Sembra un colore che fa tanto Barbie, in realtà abbinandolo ad uno smokey taupe o ad un filo di eyeliner nero l’effetto è molto glamour. Naturalmente essendo una tipologia di fucsia spiccatamente fredda sta bene solo ed esclusivamente a chi ha un sottotono neutro o freddo. Anche questo ha una coprenza alta e la tenuta è molto buona, ma leggermente inferiore rispetto a violetta. (qui lo vedete sulle mie labbra)
Candy Yum Yum: è un rosa fluo dal finish Matte. Questo credo sia in assoluto il rosa più neon che abbia mai visto, alcune lo paragonano a Show Orchid ma io li trovo molto diversi, quando uso Candy è circa come indossare dell’evidenziatore sulle labbra. Tuttavia lo adoro e mi piace indossarlo abbinandolo a giochi geometrici di eyeliner, per creare un look minimal pop. La tenuta è ottima e lo trovo anche abbastanza comfrotevole, purtroppo anche questo apparteneva alla limited edition Quite Cute. (qui lo vedete sulle mie labbra)
Please Me: si tratta di un rosa petalo smorzato da un tocco di beige, dal finish Matte. E’ un colore molto più complesso di quanto sembra, poiché pur sembrando abbastanza neutro e delicato in realtà sulle labbra può risultare “troppo” rosa, specie sulle carnagioni olivastre. Mi piace abbinarlo ad un trucco occhi intenso, specie nei toni del viola e spesso ci aggiungo del gloss trasparente perché mi piace molto anche in versione lucida. (Qui lo vedete sulle mie labbra, ma con del gloss)
Party Parrot: fucsia caldo molto acceso e vistoso, dal finish Matte. Questo rossetto era una limited edition, ma vi informo che è quasi identico ad Impassioned, salvo ovviamente la differenza di finish. E’ un colore meraviglioso, tuttavia ho difficoltà ad indossarlo perché mi sembra troppo caldo sul mio viso. Inoltre ho difficolta ad abbinarci un trucco occhi che sia diverso dalla semplice riga di eyeliner...qualche suggerimento? (qui lo vedete sulle mie labbra)
Fusion Pink: E’ un colore difficile da decifrare, estremamente complesso. Io lo definisco un rosso ciliegia brillante con riflessi rosa e fucsia, un Amplified che per lucentezza e ricchezza di riflessi può essere paragonato a Show Orchid. Rispetto a Party Parrot questo mi dona decisamente di più, tuttavia è comunque un filino troppo caldo per la mia carnagione. Mi piace abbinarlo ad un trucco da Pin – up o a sfumature dorate. (Qui lo vedete sulle mie labbra)
Ruby Woo: rosso che più rosso non si può. E’ un Retro Matte, ovvero è il più opaco dei rossetti Mac. Rispetto al suo fratellino Russian Red è più chiaro e luminoso, ma sostanzialmente risultano non troppo dissimili fra loro. Oltre ad abbinarlo al classico trucco da pin – up mi piace molto con lo smokey marrone o grigio talpa. La tenuta è ottima e pur essendo un super opaco in realtà non lascia le labbra secche, quanto meno a me non succede. (qui e qui lo vedete sulle mie labbra)
Deeply Adored: un altro bellissimo rosso dal finish Matte, ma più cupo rispetto al precedente, un rosso carminio con una punta leggerissima di marrone freddo. E’ un po’ più scuro di Russian Red, somiglia molto al Viva Glam I ma più berry e meno marrone, nel caso vogliate trovare un dupe visto che questo era un limited edition (collezione Marilyn). Questo è una delle tinte di rosso più belle ed eleganti che abbia mai visto, mi piace abbinarlo anche ad uno smokey eyes nero per un look audace. (qui lo vedete sulle mie labbra)
Rebel: si tratta di un prugna intenso (ma non troppo scuro) dal sottotono fucsia e il finish Satin. Altro Must Have di Mac, questo è uno dei rossetti più belli in assoluto, uno di quei colori che non può mancare nel beauty di una donna. Infatti a mio avviso, per quanto sia una tinta intensa e particolare in realtà è così ben bilanciata che dona veramente a tutte. Inoltre è davvero versatile, è perfetto sia con un po’ di mascara sia abbinandolo a smokey estremi e look super colorati. Poi la qualità è superlativa, pur essendo morbido e cremoso ha una tenuta altissima, resiste anche dopo una lunga cena. Insomma se ancora non ce l’avete compratelo XD (qui lo vedete sulle mie labbra)
To Pamper: marroncino talpa dal finish Lustre. E’ stato il mio primo rossetto Mac, me ne innamorai per il colore lieve e discreto, un nude sobrio ma non banale. E’ una tinta molto fredda e a me piace proprio per questo, lo abbino sempre a trucchi occhi molto colorati e vistosi, soprattutto nei toni del verde. Spesso mi chiedo se esiste un dupe di questo rossetto, dato che anche questo era una limited edition.
Tanarama: avorio dai riflessi oro. Si tratta di un Frost, è poco coprente e con una sola passata lascia giusto un velo di riflessi . Questo rossetto per quanto non se lo fili nessuno (poverino T_T) in realtà appartiene ad un genere molto usato sui red carpet, in quanto rende le labbra finemente scintillanti, perfetto insomma da abbinare ad un trucco occhi importante e ad un abito elegante. Raccomando solo di fare non fare più di una passata leggera, altrimenti l’effetto metallico diventa, a mio avviso, troppo evidente. (qui lo vedete sulle mie labbra)

Spero il post vi possa essere utile, a presto ^_^

Commenta con Facebook:

26 commenti :

  1. Interessante!! Rebel è entrato nella mia wishlist *_* insieme a Please me =D

    RispondiElimina
  2. Bellissimi tutti ma ho lasciato il cuore e gli occhi su Rebel e Violetta... li voglio ç__ç
    Concordo sul fatto che Party parrot e Fusion pink non ti donino molto, al contrario per esempio nelle foto con Violetta, Please me e Deeply adored in particolare sei splendida e luminosa!

    RispondiElimina
  3. Effettivamente non avevo mai notato Tanarama, sembra interessante!**

    C'è un premio per te sul mio blog^^

    RispondiElimina
  4. io ho un lilla (più scuro di Quite Cute) che mi sta bene. ricorda che c'è sempre qualcuno che dimostrerà che pure il rossetto che ci sembra più impossibile da indossare può funzionare ;)

    RispondiElimina
  5. Davvero interessanti, ci sono alcuni rossetti di cui avevo sentito parlare molto poco ma che qui mi hanno colpita! Molto utile anche aver messo il link ai look, per avere un'idea dell'effetto complessivo :)
    Potrei essermi innamorata del Fusion Pink, chissà se mi starebbe bene...Uhm, la lista dei prodotti da provare appena capito (del tutto casualmente) nei paraggi di uno store mac si allunga!

    RispondiElimina
  6. @lidagirl: già che sia più scuro cambia molto, questo è quasi bianco e ho serissmi dubbi riguardo il fatto che possa star bene a qualcuno -.-''

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia.... una collezione splendida non c'è che dire...

    RispondiElimina
  8. quanto ti invidio!!!
    se ti va passa da me che c'è un nuovo post!

    RispondiElimina
  9. Vederli insieme è un colpo al cuore. Sono favolosi!

    RispondiElimina
  10. Veramente favolosi!! Mi piacciono sopratutto Fusion Pink, Party Parrot e Show Orchid *-*

    RispondiElimina
  11. Bellissima collezione, tra quelli che hai mostrato possiedo Violetta nella versione Malefica Disney. Mi piace un sacco! Tanarama sono sempre stata tentata nell'acquisto ma poi mi bloccavo per paura che con le mie labbra pigmentate facesse troppo effetto metallico. :S

    RispondiElimina
  12. Appena ho letto il titolo del post ho pensato "bene, ora mi metto comoda" XD
    Comunque trovo che ti stiano tutti bene, anche quelli che sembrano difficili da portare.
    Fra i look proposti trovo molto sexy quello in cui hai usato Ruby Woo ;)

    RispondiElimina
  13. Mamma mia che bella collezione *_*. Mi piacciono moltissimo Violetta e Rebel :)

    RispondiElimina
  14. sono d'accordo, il lilla non è nato per le labbra umane, ma lo comprerei subito il quite cute, perché ADORO l'effetto alieno morente!! anche violetta mi sembra delizioso. e il tanarama me lo filo eccome adoVo. ps: anche to pamper *-*

    RispondiElimina
  15. che meraviglia *_* sono a dir poco stupendi!

    RispondiElimina
  16. sono tutti stupendi, per fortuna hai superato il tuo blocco *.*
    il lilla sulle labbra è davvero un colore inusuale ma lo adoro *w*

    RispondiElimina
  17. avevo provato Fresh Amour (mattene) che è molto simile al quite cute: non sembravo malata/morente :)

    RispondiElimina
  18. anche io ho un blocco nell'indossare rossetti soprattutto di colori accesi! Infatti preferisco quelli sheer e i nude che quasi spariscono sulle labbra. Se prendo qualche colore appena più vivo, vado sul rosa corallo o sull'aranciato (per l'estate), ma rimango sempre sul finish leggero. Non sai come mi piacerebbe indossare un bel rosso, ma mi sento a disagio...forse è solo questione di abitudine...

    RispondiElimina
  19. guida davvero interessante :D
    Violetta, Show orchid e Rebel sono i miei preferiti! Sto facendo un pensierino su Violetta o rebel...non ho rossetti MAC e non homai provato prodotti di questo brand e i rossetti mi intrigano moltissimo.

    RispondiElimina
  20. Post molto utile e mi sono segnata anche qualche nome :P ossia Violetta e Shor Orchid oltre a Rebel che era già in lista, trovo bello anche Deeply Adored ma essendo un LE è inutile che lo segno.

    RispondiElimina
  21. @Patri: il Viva Glam I (che è permanente) è identico quasi

    RispondiElimina