Blog dedicato alla bellezza. Consigli, tutorial e novità dal mondo del Make Up.

Seguimi su FB

Follow Follow on Feedly

Contatti

Per contatti e
collaborazioni
scrivete a:
makeuppleasure@gmail.com
Android app on Google Play


sabato 8 dicembre 2012

Review: ombretti minerali Femme Fatale Cosmetics

21 comments
Femme Fatale Cosmetics è un'azienda australiana che produce trucchi minerali e smalti. Compilando un modulo le blogger possono ricevere gratuitamente dei Samples da testare e naturalmente non mi sono lasciata sfuggire l'occasione. Visti dal sito i prodotti sembrano davvero interessanti, gli smalti sono particolarissimi e per gli ombretti minerali c'è solo l'imbarazzo della scelta! Così, dopo aver aspettato circa 10 giorni, ecco il pacchetto che ho ricevuto:

Sono tre bustine di ombretti minerali molto piccole, con un quantitativo di prodotto sufficiente per non più di due o tre applicazioni. I tre ombretti sono questi:

SPACE COW
 Si tratta di un viola indaco chiaro leggermente glitterato, con lievi riflessi argento e lilla.


Scrive abbastanza bene, è un colore chiaro ma ben pigmentato. Solo che è molto diverso da come appare nelle immagini aziendali e dagli swatches del sito, i riflessi sono praticamente assenti. Dal vivo risulta un viola satinato.

SHIFTING SAND
Questo è un giallino dorato chiaro con il finish metallico.

Questo è stato deludente. Scrive pochissimo e nemmeno bagnandolo rende di più. Credo lo si possa usare come illuminante viso se avete un sottotono caldo, ma come ombretto proprio non ci siamo.

AMBER EYES

Un oro rosa con riflessi dorati e finish metallico

Questo anche è stato deludente, scrive poco e non ha riflessi, solo una leggera luminosità metallica.

 
Questo è un trucco che ho realizzato usando Space Cow, che applicato sopra una buona base ombretto (la mia Eden di Urban Decay) effettivamente non rende affatto male ed è un bel colore. Tra l'altro ha avuto un'ottima tenuta e si sfuma con facilità. Niente da fare invece per Shifting Sand, che ho usato come illuminante sull'arcata ma mi rendo conto che non si vede per nulla.

Un full size di questi ombretti costa circa 4$, mentre i salmples che ho ricevuto in omaggio sono acquistabili a circa 1$ l'uno.

Insomma la mia opinione pende più in negativo che in positivo, in quanto 2 ombretti su 3 hanno una pigmentazione insufficiente. Inoltre ho visto sul sito che hanno moltissimi ombretti duochrome molto originali, non capisco perchè mi sono stati mandati Shifting Sand e Amber Eyes visto che sono scadenti e molto simili fra di loro, così l'azienda non si fa una buona pubblicità.

Avete mai provato nulla di questa marca?
A presto ^_^

Commenta con Facebook:

21 commenti :

  1. bellissimo il trucco!! *_*
    Non ho provato mai nulla e non conoscevo questa marca.. però adoro il minerale <3

    RispondiElimina
  2. Ciao cara space cow è nuance davvero molto bella...peccato che gli altri colori siano poco scriventi... Fossero più pigmentati sarebbero stati molto più validi... È un peccati poterli utilizzare solo come illuminanti


    Kiss and happy week end
    ti aspetto! I'll wait for you
    2 NEW POSTS
    Follow me on
    the simple life of rich people blog
    Instagram @thesimplelifeofrichpeople
    Twitter @simpleliferichP

    RispondiElimina
  3. Forse gli ombretti non saranno il massimo ma il trucco che hai realizzato sì *_* brava brava brava cm sempre! e cmq space cow è carino :)

    RispondiElimina
  4. riesci sempre a realizzare dei make up fantastici!!! Visti dagli swatches sinceramente non mi facevano impazzire, ma nel tuo look fanno proprio un altro effetto ^_^

    RispondiElimina
  5. bello il viola, ma chissà perchè ti hanno mandato quei due..

    RispondiElimina
  6. Adoro il trucco che hai realizzato *____________*

    RispondiElimina
  7. Effettivamente gli ultimi due colori non sembrano granchè! E' un peccato, meno male che almeno il viola è stato un colore più soddisfacente!

    RispondiElimina
  8. Li hai usati bagnati? Te lo chiedo perché io ne ho un po' di questi ombretti, alcuni me li aveva mandati l'azienda, molti altri li ho acquistati, e tutti tutti vanno usati bagnati perché da asciutti sono molto più chiari e "timidi", specie i duochromes!

    RispondiElimina
  9. @selli:
    li ho usati anche bagnati e non ho notato grandi differenze, cioè si sono più scriventi ma non tanto da renderli belli, ovviamente mi sto riferendo ai due dorati.
    Poi sinceramente io non posso promuovere un ombretto che scrive solo bagnato, come tu già saprai applicare le polveri bagnandole comporta una serie di limitazioni e di difficoltà, cioè l'impossibilità di fare sfumature morbide e il rischio di creare macchie.
    Mi sta bene bagnare l'ombretto per aggiungere tocchi di intensità come faccio normalmente con gli ombretti di Neve, ma è inammissibile che questa sia l'unica condizione per vedere un pò di colore sulla palpebra.
    Probabilmente non sono tutti scadenti come questi due ma allora non regalatene i sample in giro XD
    Poi il viola è bello ma è moooolto diverso da come appare dagli swatches del sito, se l'avessi preso di tasca mia ci sarei rimasta male.

    RispondiElimina
  10. Anche se gli ombretti scrivono poco tu con questo trucco li hai resi molto speciali! *_* Io ho ricevuto 6 sample tra cui alcuni duocrome che sono una meraviglia! Credo che la pigmentazione dipenda molto dai colori.. i più chiari anche nel mio caso durano poco!

    RispondiElimina
  11. ho avuto la possibilità di provarne qualcuno anche io e mi sono piaciuti (avevo scritto una review sul blog), sicuramente dipenderà dal tipo di colore...
    i sample sono davvero piccini ma ci si può fare un'idea. è vero hanno alcuni duochrome interessanti :D

    RispondiElimina
  12. non conoscevo questa ditta! space cow è un colore che mi piace molto, sicuramente più dal vivo che quello proposto dal sito..
    shifting sand a vederlo così mi pare bruttino molto simile (a parte il finish) a girasole di neve, che ho ricevuto in omaggio... secondo me ombretti di queste colorazioni sono quasi nella categoria dei fondotinta!!

    RispondiElimina
  13. il colore che mi ha più colpito infatti è SpaceCow! e non ho mai provato questa marca

    RispondiElimina
  14. Ciao! Non conoscevo neanch'io questa ditta... Però sembra davvero interessante! Domani guarderò meglio il sito... Gran bel trucco, Space Cow (Mucca spaziale? XD) sembra davvero interessante!

    RispondiElimina
  15. Il trucco è meraviglioso *_* detto questo, avevo contattato anche io i venditori ma mi è stato risposto che il mio blog non rientra nel range. Così, per curiosità, avevo pensato di ordinare qualcosa, ma poi alla fine mi son resa conto che la maggiorazna di q ello che volevo provare contiene cocciniglia e così ho rinunciato.
    Ci sono tante marche minerali completamente veg*, per cui mi rivolgerò altrove :)

    RispondiElimina
  16. il viola è molto meglio addosso a te che swatchato devo dire... comunque se i samples son così piccoli potrebbero mandarne di più, si fanno la pubblicità dei tirchi e inoltre con meno colori è più facile che se già uno non piace la bilancia penda sul negativo...

    io conosco la ditta da secoli usando molto il minerale ma non so perché non mi è mai venuto da provare nulla...

    RispondiElimina
  17. Ciao...spero ti faccia piacere ma ho voluto assegnarti un premietto ^_* Kiss

    RispondiElimina
  18. @Misato - san:
    Infatti io ho fatto gli swatches a mani nude, su una base rendono meglio, specie il viola. Gli altri due li trovo sempre troppo poco scriventi e simili fra loro.
    Comunque è vero sono stati tirchi e hanno perso una potenziale cliente.

    RispondiElimina
  19. Il trucco è wow, sei riuscita a valorizzare quel viola! Peccato per gli altri dure colori...non si sono fatti una grande pubblicità :/ Io la conosco da un pò e dei colori mi intrigavano ma alla fine non ho mai provato nulla.

    RispondiElimina
  20. Che bei colori ** Il make up è stupendo..

    RispondiElimina
  21. ciao ti ringrazio per questa tua recensione!! non sapevo che si potessero richiedere campioni :-D Intanto ti invito al mio blog che c'è un premio che ti aspetta!!! baci fede!!!
    http://make-upandbeautycarebyfederica.blogspot.it/2012/12/premio-dardos.html

    RispondiElimina