Blog dedicato alla bellezza. Consigli, tutorial e novità dal mondo del Make Up.

Seguimi su FB

Follow Follow on Feedly

Contatti

Per contatti e
collaborazioni
scrivete a:
makeuppleasure@gmail.com
Android app on Google Play


mercoledì 29 agosto 2012

Promossi e bocciati di questa estate

12 comments
L'estate è ormai agli sgoccioli, così è arrivato il momento di tirare le somme riguardo i prodotti che ho usato in questi ultimi 3 o 4 mesi. Fortunatamente ho più prodotti promossi e fra i boccati ma ci sono un padio di presenze eccellenti ahimè, il resto è roba che almeno ho pagato poco. Ecco la mia lista:

PROMOSSI

MAC PROLONGWEAR CONCEALER: Lo amo  profondamente, attualmente per me è il miglior correttore di sempre. Facilissimo da sfumare, copre bene, non segna le rughette e dura TANTISSIMO!! Mai un acquisto fu così azzeccato.

ESSENCE I LOVE EXTREME MASCARA: Credo che questo mascara batte moltissimi mascara costosi, non dico che sia il migliore mai provato (per me l'inimitable intense di Chanel resta il top) ma credo che stia tranquillamente sul podio. Allunga e infoltisce in una sola passata, l'unico difetto è che si secca prestino ma per quello che costa chissene XD

KIKO WATER EYESHADOW: Li uso da poco e già li amo. Accetto il prezzo un pò più alto perchè questa tipologia di texture, setosa e dal colore tridimenionale, è estremamente rara e di solito sono solo le marche molto costose a fare ombretti di questo genere. Naturalmente su 32 colori non sono proprio tutti eccezionali, ma ce ne sono moltissimi che vale assolutamente la pena provare.

MAKE UP FOREVER AQUA EYES: Non sono un'appassionata degli ombretti in crema ma questi vanno assolutamente promossi per la tenuta eccezionale: durano tutto il giorno senza fare una piega. L'unico difetto è che non sono utilizzabili come base ombretto, in quanti si asciugano presto e non si impregnano, le polveri ci scivolano sopra.

SLEEK SNAPSHOTS PALETTE: adoro questa palette, dodici colori belli, scriventi e particolari a soli 10€. Cosa desiderare di più? non fatevela scappare.

KIKO SUPER COLOUR MASCARA N°07: cercavo da molto tempo un mascara azzurro intenso e sono contentissima di aver comprato questo per soli 6€. Allunga e infoltisce discretamente ma soprattutto è di un colore veramente super intenso. Se cercato un ottimo mascara colorato andate da Kiko.

BENEFIT HIGH BEAM: questo è in assoluto il mio illuminante preferito: ha un bellissimo effetto perlescente bianco rosato, assolutamente privo di glitter. Inoltre non sparisce così come lo sfumi, veramente bello!

MAC COYGIRL BLUSH: Già conoscevo la qualità dei blush di Mac, ma questo colore è veramente favoloso! Un rosa antico sobrio e delicato che sta benissimo a chi come me ha un incarnato neutro e molto chiaro. Perfetto per i trucchi delle grandi occasioni, è veramente elegante e raffinato.

MAYBELLINE SUPER STAY GLOSS: un ottima tinta per labbra, la tenuta è impeccabile per ore anche dopo aver mangiato, inoltre non lascia tracce sui bicchieri. Peccato ci sia poca scelta di colori.

PENNELLO DA MICROPITTURA N°0: è un pennello da pittura per l'appunto, ma io lo trovo formidabile per applicare l'eyeliner in gel, decisamente migliore di qualsiasi pennello da eyeliner. Se vi capita di passare per un negozio di bellearti prendetene uno, costa solo 1.50€ e permette righe di eyeliner sottilissime e super precise.

BOCCIATI 
DOLCE E GABBANA MONICA LIPSTICK: Mi duole molto dirlo, ma questo rossetto è assolutamente da bocciare. Bellissima la texture, la piacevole sensazione di morbidezza e il colore intenso e luminoso, ma è inaccettabile che un rossetto che costa la bellezza di 32€ sbavi! Senza una matita comincia a camminare per il viso, assurdo!

NEVE COSMETICS CIPRIA HOLLYWOOD: Beh, non che sia un cattivo prodotto ma sicuramente non fa per me, mi secca la pelle e mentre la spolvero partono starnuti a raffica! Inoltre non riesco proprio ad evitare l'effetto fantasma in fotografia, credo eviterò la silica da ora in avanti.

NEVE COSMETICS OMBRETTO KIMONO: un bellissimo viola ciclamino....che si sfuma una schifezza! Scusate il termine un pò diretto ma è così, a parte che è poco pigmentato ma è praticamnte impossibile sfumarlo oaggiungergli intensità, perchè ad ogni passaggio del pennello si creano buchi. Forse ci farò un gloss.

BENEFIT ERASE PASTE: sto color salmone su di me non va bene, le mie occhiaie non sono ne viola ne blu ma marroncine, per cui uun normale correttore color carne va benissimo. A parte ciò io lo trovo inutilizzabile perchè è troppo grasso, si scioglie e si veicola fra le rughette in pochissimo tempo. L'ho rifilato a mia mamma che è di poche pretese, non lo consiglio a nessuna.

YVES ROCHER MASCARA VOLUME DEPLOYE': il peggior mascara che abbia mai provato. Non allunga, non infoltisce, non scurisce, NON SI VEDE! Pessimo, per fortuna era solo un omaggio.

KIKO KAJAL SUPER COLOUR: ero tanto entusiatsa di questi kajal ma mi sono dovuta ricredere. La scrivenza è buona ma la tenuta è scarsa, inoltre se provo a sfumarli con le dita o un pennello il colore sparisce. Il bello è che ne ho pure comprate tre -.-''

ESSENCE KAJAL: sono stata un pò sfortunata questo mese con i kajal, ahimè. Questi sono anche peggio di quelli Kiko, ho comprato quello bianco e oltre a durare poco il tratto è molto sbiadito. credo che infine comprerò una chromagraphic di Mac come kajal bianco, così la finisco di buttare soldi in matite deludenti.

Fatemi sapere un pò la vostra opinione, come vi siete trovate con questi prodotti?
Continua...


domenica 26 agosto 2012

Trucco verde poison

12 comments
Giorni fa ho voluto provare un look un pò forte, che sicuramente sarà più adatto per l'autunno che per questi giorni d'estate, in quanto i toni sono abbastanza cupi. L'ho intitolato verde poison perchè questo contrasto fra i verde acido della palpebra e il viola scuro della piega mi rievocano l'immagine di una pozione stregata.
E' abbastanza semplice da realizzare servono scolo i colori giusti, ovvero un viola melanzana scuro, un verde bosco scuro e un verde acido. Ho prima sfumato la matita nera sulla palpebra in modo da realizzare una base scura, intensificando il nero lungo le ciglia e verso l'angolo esterno, lasciando però una zona chiara al centro della palpebra. Poi ho applicato il verde bosco (418 di Inglot) su tutta la palpebra e il bordo inferiore delle ciglia, tranne la zona centrale sulla quale invece ho usato un verde fluo della palette Acid di Sleek. Nella piega ho sfumato un viola melenzana scuno della palette Le Smoking di Cargo.

Avrei potuto usare un rossetto nude ma mi andava di marcare il trucco ancora un pò, così ho usato Rebel di Mac, che richiama un pò la sfumatura della piega dell'occhio.
Sicuramente non è un trucco per tutti i giorni ma per una serata particolare fa la sua figura, ha un non so che di misterioso che mi ricorda un pò il look di una strega cattiva. Lo vedo particolarmente adatto alle ragazze con la pelle chiara ma con occhi e capelli scuri.

A presto ^_^
Continua...

sabato 25 agosto 2012

Recensione dei miei Water Eyeshadow di Kiko

13 comments
Questi ombretti come molte già sapranno non sono una novità, erano già stati apprezzati durante le loro apparizioni in alcune limited edition. Scoraggiata dal prezzo ho sempre sperato di poterne prendere qualcuno in saldi, ma puntualmente i colori più belli finivano subito. Adesso sono tornati in ben 32 tonalità entrando a far parte della collezione permanente, finalmente mi sono decisa di cominciare a comprarne qualcuno e, un pò alla volta, prendere tutti i colori che mi piacciono, in tutto ne sono sei o sette.
Da un annetto, dopo un lungo periodo di stallo, Kiko sta man mano ampliando la sua gamma di prodotti mantenendo però diverse fascie di prezzo, in modo da poter contentare sia chi cerca prodotti economici senza troppe pretese sia chi è disposto a spendere un pò di più per una qualità superiore.

 Ora veniamo ai colori che ho scelto, ovvero il numero 200 Champagne e il numero 218 Pompelmo Rosa. Entrambi molto setosi e pigmentati, hanno una scrivenza eccellente e si sfumano con facilità. Il numero 200 è un color champagne (come dice già il nome) ma dal sottotono neutro, un colore secondo me a metà strada fra l'oro e l'argento. Ha un finish fortemente metallico e illumina tantissimo la palpebra, da abbinare rigorosamente ad ombretti opachi e scuri. Il numero 218 è un color pesca con i riflessi rosa e oro, un colore veramente particolare che io ho amato dal primo momento. Anche questo ha un finish metallico ma rispetto al 200 è più sobrio e delicato, mi piace molto abbinarlo ad un marrone caldo.

In realtà questi ombretti sono stati creati per essere applicati da bagnati, io però sono dell'opinione che non ce ne sia affatto bisogno perchè risultano già intensi e luminosi da asciutti. I miei swatches mostrano abbastanza bene quello che intendo: entrambi gli ombretti sono stati applicati da asciutti e senza alcuna base. La tenuta è buona, superiore a quella degli ombretti mono di Kiko ma vanno comunque fissati con una base se si intende tenerli tutto il giorno.

Quindi che dire, sono molto soddisfatta di questi ombretti e sicuramente ne comprerò altri, in particolare punto a questi:

205 Cioccolato
213 Verde Ardesia
224 Lavanda
225 Indigo

Sicuramente il prezzo è altino, si avvicina a quello dei prodotti di profumeria come Pupa e Collistar, ma è anche vero che ombretti così particolari sono introvabili ad un prezzo inferiore. Mi ricordano molto gli In Extra Dimension di Mac che uscirono questa primavera, solo che quelli costavano 28€ l'uno...
Voi cosa ne pensate?

A presto ^_^
Continua...

giovedì 23 agosto 2012

Truccarsi per una giornata al mare o in piscina

12 comments
 

Puntualmente con l’arrivo dell’estate ricevo numerose mail di ragazze che mi chiedono quali prodotti acquistare per avere un trucco che resista ai tuffi quando si è in vacanza. In realtà io non sono favorevole all’uso del make up quando ci si espone così tanto ad acqua, sale, sudore e raggi solari, poiché la pelle in momenti come questi necessita di poter traspirare in totale libertà. Inoltre truccarsi al mare o in piscina comporta necessariamente limitare la propria liberta nei gesti e nelle azioni, perché nessun trucco è veramente waterproof se non siete brave a farci attenzione. Nel caso decidiate comunque di truccarvi, ecco alcune regole importanti da seguire.


·         NO AL FONDOTINTA: mi spiace per le appassionate, ma il fondotinta in spiaggia assolutamente non va bene. Innanzitutto perché non esistono fondotinta waterproof, esistono fondotinta a lunga tenuta (come quelli usati sulle spose) ma questo implica che resistano al passare delle ore, ad un po’ di sudore ma non ai tuffi. Inevitabilmente vi ritrovereste con il viso maculato dopo un po’, oggettivamente è molto meglio vedere un viso con qualche imperfezione ma pulito piuttosto che le macchie del fondotinta che cola. Inoltre è necessario usare una crema solare durante l’esposizione, da ripassare più volte durante il giorno, questo influisce moltissimo sulla tenuta del fondotinta, nonostante sia di ottima qualità. Infine non va dimenticato che il fondotinta non fa bene alla nostra pelle, contiene derivati dal silicone che hanno un effetto filmante, causando brufoli, punti neri e pori dilatati. Usarlo in condizioni normali, ricordando di struccarsi bene prima di dormire, non implica necessariamente che voi con il tempo abbiate problemi, ma quando il viso è a contatto con il sale e affronta una sudorazione così intensa il rischio brufoli è in agguato. Ne vale la pena? Io credo di no. 

·         SI AL MASCARA, MA SOLO SE WATERPROOF: il mascara waterproof è fra i prodotti che regge meglio le giornate al mare e in piscina, badate solo che sia di ottima qualità altrimenti potrà colarvi comunque. 

·         ATTENZIONE AGLI OMBRETTI!: Solo quelli in crema sono waterproof, ma non tutti nei fatti sono veramente resistenti, quindi testateli bene prima di usarli per il mare. Inoltre tenete presente che se avete l’abitudine di strofinarvi gli occhi quando uscite dall’acqua l’ombretto tenderà comunque a sciogliersi, quindi controllate i vostri gesti. 

·         QUALSIASI MATITA APPLICATA NELLA RIGA INTERNA SI SCIOGLIERA’: per la waterline non esistono prodotti veramente waterproof. Volendo esistono matite per l’esterno dell’occhio, ma anche in questo caso vanno prima testate e la loro durata può variare nei casi di pelle  particolarmente grassa. 

·         EVITATE IL ROSSETTO: le labbra al mare tendono ad inaridirsi, il rossetto peggiora la situazione e non sono belle da vedersi tutte secche e screpolate. Prendetevi cura delle vostre labbra, usate un balsamo idratante con fattore solare che oltre a proteggerle e nutrirle conferisce un effetto lucido tipo gloss, volendo esistono anche tipologie leggermente colorate. 

·         UN TRUCCO FORTE IN SPIAGGIA E’ DI CATTIVO GUSTO: Anche nel caso decidete di non esporvi al sole e di non fare il bagno gli smokey e le labbra marcate sono da sconsigliare. Il trucco da giorno deve essere soft, in spiaggia a maggior ragione di più: la luce è molto cruda e intensa, gli ombretti shimmer riflettono come specchi e ogni piccola sbavatura risulta evidente e anzi amplificata. Inoltre il mare è un posto di relax, il look dei bagnanti è decisamente casual e disinvolto: ciabattine, parei, cappellini di paglia….cosa c’entra un trucco forte con tutto questo? Nulla, al mare essere semplici è il modo migliore per essere belle.

Quindi ragazze se proprio al mare non volete rinunciare ad un po’ di make up scegliete pochi prodotti ma mirati, ecco il mio consiglio:

-          Mascara waterproof
-          Ombretto in crema waterproof in un colore neutro tipo marroncino, in modo che se pure dovesse scolorire un po’ non si noterà molto
-          Balsamo labbra lucido con fattore solare e principi attivi idratanti

Tutto il resto evitatelo. Se non avete intenzione di tuffarvi potete anche aggiungere un pochino di matita sfumata, poi nient’altro perché si tratta sempre di un contesto disinvolto in pieno giorno. Infine ricordate che il trucco vi valorizza ma non vi rende diverse, nessuna donna togliendosi il trucco diventa brutta. La bellezza del make up sta nel fatto che non altera la vostra essenza, truccate siete semplicemente voi stesse ma meglio. Detto questo sconfiggete la fobia di mostrarvi struccate, il trucco deve essere una libera facoltà non la vostra schiavitù.

A presto ^_^
Continua...

venerdì 10 agosto 2012

Uma Thruman make up Inspiration

21 comments
Io amo Uma Thruman, la trovo una donna veramente sensuale e affascinante, nonchè una fantastica attrice. Il suo look solitamente è molto fresco e semplice, non è una donna che ama particolarmente osare con il make up, perciò quando l'ho vista nella pubblicità della Schweppes sono rimasta senza parole: rossetto marcato, ombretto carico di riflessi....davvero incantevole!


Purtroppo questi sono gli screen migliori che sono riuscita a fare dello spot, non si vede molto chiaramente il trucco com'è fatto. Sicuramente c'è dell'ombretto viola shimmer e un punto luce in oro sulla palpebra. Poi l'occhio è contornato con la matita molto sfumata e del kajal nella riga interna. Le labbra sono rosso lampone.

Io ho fatto prima una base con una matita viola scuro, in modo da marcare bene i due angoli dell'occhio. Poi ho sfumato un ombretto color viola prugna della mia palette Les Smoking di Cargo, lasciando chiaro il centro della palpebra per poterci applicare il pigmento Old Gold di Mac. Poi ho applicato il kajal, il mascara e il trucco occhi è finito, abbastanza semplice e veloce da realizzare. per le labbra avrei potuto usare il mio Chic Monica di D&G che è identico a quello che porta Uma ma su di me l'abbinamento era troppo forte, così ho usato Violetta di Mac che richiama anche il colore dell'ombretto.
E' un trucco molto luminoso, perfetto per un look da sera diverso dal solito e credo che possa stare bene un pò a tutte. Voi cosa ne pensate?
A presto ^_^
Continua...

domenica 5 agosto 2012

Review: Mac Lipstick Rebel

13 comments
 Avevo a lungo un pò snobbato questo rossetto a causa dello stick parecchio scuro, pensavo che fosse un colore simile a Sin o a Media, cioè il classico Borgogna scuro e cupo. Non è che io non amo i rossetti scurissimi, ma ne ho già uno e non trovo spesso occasioni per indossarlo, quindi evito di comprare dei dupes. Finchè in occasione del lancio dei set in edizione limitata l'ho visto sulle labbra di temptalia e mi sono accorta che non è borgogna, ma un bellissimo rosso vino dal sottotono fucsia.

Lo stick un pò può trarre in inganno, in quanto come accennavo prima sembra davvero scurissimo, lo swatch rivela invece che è un colore facilmente portabile. Questo però non significa che sia poco coprente, direi tutt'altro, è molto pigmentato e nasconde completamente il colore naturale delle labbra. Il finish è Satin, cioè caratterizzato da una lucentezza soft e velata, la consistenza è asciutta al punto giusto, nel senso che è secco abbastanza da poterlo applicare facilmente senza sbavare e senza la necessità di usare una matita di contorno, ma non secca le labbra ed è molto confortevole.
Quello che però mi ha veramente colpita è l'incredibile tenuta di questo rossetto: l'ho messo nel pomeriggio, sono uscita, ho fatto compere, poi sono tornata, ho cucinato, mangiato carne, contorno e frutta......alle 22.00 era ancora lì, quasi intatto! Insomma è un rossetto che io stra consiglio a tutte coloro che vogliono un bel colore intenso che resiste a lungo, la qualità è veramente eccezionale probabilmente il migliore rossetto Mac che io abbia provato.
 

Qui ho proposto due look abbastanza diversi fra loro. Nella prima foto ho usato una sfumatura di marroncino taupe molto leggera, per un trucco sobrio e raffinato dove le labbra rappresentano il fulcro del make up, ideale anche per un trucco da giorno e le occasioni formali. Nella seconda foto ho voluto sperimentare qualcosa di diverso, realizzando un trucco occhi in un colore a contrasto abbastanza calcato: Uno smokey eyes blu navy opaco, sfumato con un bianco panna. Non amo di solito marcare sia le labbra che gli occhi, ma in questo caso trovo che il risultato sia molto gradevole e per nulla pesante, anche se adatto più per la sera. Ciò dimostra la grande versatilità di questo rossetto, così intenso e particolare eppure facile da abbinare in moltissime occasioni e con i look più disparati. Sulla pelle chiara solitamente risulta un pò più carico rispetto sulle more, ma a mio avviso è uno di quei colori jolly che può star bene veramente a tutte.
Insomma veramente molto soddisfatta di questo rossetto e vi consiglio assolutamente di provarlo: sono 18€ ben spese, sicuramente meglio che comprare 10 rossetti meno costosi.
A presto ^_^

Continua...