Blog dedicato alla bellezza. Consigli, tutorial e novità dal mondo del Make Up.

Seguimi su FB

Follow Follow on Feedly

Contatti

Per contatti e
collaborazioni
scrivete a:
makeuppleasure@gmail.com
Android app on Google Play


lunedì 7 gennaio 2013

Rossetto rosso mac: quale scegliere?

27 comments
Come molte di voi sapranno Mac ha una gamma di rossetti favolosi, sono di ottima qualità e soddisfano ogni esigenza nei finish e nei colori. In particolare io amo la loro gamma di rossi, bellissima e completa, ogni donna potrà trovare fra questi il rossetto rosso adatto al proprio viso.
Io posseggo i 4 più famosi più uno in edizione limitata, alcuni dei quali sembrano quasi identici fra loro invece indossandoli si rivelano molto diversi l'uno dall'altro.



Dallo swatch su mano e da quello su carta si nota chiaramente che Deeply Adored e Lady Danger sono quelli più differenti dagli altri, il primo è scuretto e ha un sottotono che tende al prugna mentre il secondo ha un sottotono aranciato. Gli altri sono dei rossi più classici: Mac red è il più freddo e ha un finish leggermente lucido, Ruby Woo è un rosso vivace e super opaco mentre Russian Red è un rosso intenso e corposo, dal finish opaco.
Ve li descrivo più dettagliatamente uno ad uno, mostrandovi swatches sulla labbra fatti tutti lo stesso giorno e con lo stesso trucco neutro, in modo che il confronto possa essere più realistico possibile.

LADY DANGER


lady dangerlady danger
Lady danger per me è stato un amore inaspettato, mai avrei creduto di potermi apprezzare con un colore così caldo sulle labbra, infatti è un rosso vermiglione, una tonalità che tende all'arancione. Invece è davvero molto bello, forse il più complesso fra i cinque da portare ma abbinandolo al look giusto è una favola. E' un Matte ma è molto comfortevole e non secca per nulla le labbra, si applica con semplicità e non necessiterebbe di matita per il contorno anche se io la uso lo stesso: da Mac consigliano la loro Redd, ma io uso la 306 di Kiko che come colore è identico e costa decisamente meno. Come tenuta è molto buono, se non mangiate roba unta resiste discretamente anche all'ora di pranzo, se non mangiate nulla resiste no limit XD
E' un tipo di rossetto che rende molto bene alla luce naturale del sole, invece di sera dipende: se la sala è illuminata a luce fredda sembra solo un pò più rosso, se invece è illuminata a luce calda non sembra più un rosso vermiglione ma un vero e proprio arancio, per questo prima di indossarlo valuto bene dove devo andare.
Quando lo uso amo abbinarci un trucco molto semplice e neutro, abbinandoci un blush caldo, dell'eyeliner e tanto mascara.

RUBY WOO


ruby wooruby woo
Questo invece è stato il mio primo grande amore, l'ho desiderato a lungo e fui felicissima di riceverlo al mio compleanno. Si tratta di un meraviglioso rosso valentino (cioè un rosso porpora chiaro e luminoso) dal finish retro matte, cioè super opaco. Non è il massimo del confort, è molto secco e si stende con difficoltà, infatti qui la matita di contorno è d'obbligo. Da Mac consigliano di utilizzare la Cherry, io uso la 307 di Kiko che è perfetta. Pur essendo secchissimo non "ruba" idratazione alle mie labbra e quindi lo porto senza problemi anche nelle giornate più fredde, ma c'è da specificare che io non ho particolari problemi di secchezza alle labbra e le curo facendo spesso lo scrub. Per quanto riguarda la tenuta credo sia il migliore dei rossetti Mac e riesce a resistere quasi anche ai cibi untuosi, ma premetto che io non sono brava a mangiare con i rossetti, li metto a dura prova XD
Con Ruby Woo mi sbizzarrisco, mi piace farci trucchi a contrasto usando il blu elettrico ma anche smokey super neri. Trovo che di sera, con le luci artificiali fredde, sia ancora più bello che di giorno: si illumina letteralmente e risplende di una vellutata luce rossa.

DEEPLY ADORED


 red lipstick
Questo rossetto faceva parte della limited edition dedicata a Marilyn Monroe, è un rosso Carminio matte, può essere paragonato a Diva e a Viva Glam I ma questi hanno una base marrone più evidente, Deeply adored per me somiglia più a Dark Side che ha una sfumatura berry, è solo un pò più chiaro. Rispetto a Lady danger è un pò più secco e meno comfortevole, ma in compenso ha una durata superiore, fra le più alte dei rossetti Mac. E' un colore fantastico, veramente elegante e raffinato. Io riesco ad abbinarlo un pò a tutto ma in particolare mi piace abbinarlo ad occhi intensi per un look drammatico ma allo stesso tempo glamour e fine. Non necessiterebbe di matita per applicarlo, ma io ne uso una comunque ed è la 309 di Kiko. Il colore di questo rossetto resta più o meno lo stesso in ogni contesto luminoso, questo è un altro gran bel punto a suo favore.

RUSSIAN RED


russian red swatches
Quando di recente mi hanno regalato questo rossetto ho finalmente capito le ragioni del suo successo: è un rosso porpora intenso e coproso, ha un finish matte ma sulle labbra è cremosissimo. Si stende sulle labbra alla perfezione e sembra come una stampa di velluto. C'è poco da fare, è la perfezione fatta rossetto. Anche il colore è perfetto, è un rosso così neutro ed elegante che si addice su qualsiasi tipo di labbra, qualsiasi carnagione, insomma è difficile che Russian Red stia male a qualcuno. Mentre Ruby woo lo abbino a tutto Russian lo scelgo solo per smokey taupe o marroni, mi piace con trucchi molto classici insomma, anche se va specificato che è solo un mio gusto personale, Soffice Lavanda ci insegna che in realtà Russian red è un rossetto estremamente versatile. Dato che si stende con facilità non necessita di matita, se volete usarne una l'ideale è la Cherry di Mac ma io mi trovo bene anche con la 307 e la 308 di Kiko. Su di me è molto bello e brillante di giorno, di sera invece lo trovo un filino cupo.

M.A.C RED


M.a.c red è uno dei più sottovalutati rossetti Mac, poche ce l'hanno e nessuno ne parla, è davvero difficile trovare in rete swatches e recensioni di questo rossetto. Si tratta di un rosso fragola satin, ma rispetto ad altri rossetti dello stesso finish è un attimino più lucido e morbido, davvero piacevole sulle labbra. Come vedete dalle foto è senz'altro il più freddo dei rossi Mac, quasi ai limiti con il fucsia, e questo gli ha permesso di entrare dritto dritto nel mio cuore. Peccato però la tenuta non sia eccezionale, al momento è l'unico rossetto Mac che mi lascia stampi sulle tazze ed è difficile che rimanga intatto dopo aver mangiato una brioche. Il colore mi piace molto sia di giorno sia di sera, rimane fedele sotto le più disparate fonti luminose. Mi piace abbinarlo a trucchi occhi semplici di solito, ma trovo sia carinissimo anche con uno smokey viola o nei toni del blu, illuminati da un tocco d'argento. Io preferisco abbinarlo ad una matita per farlo durare di più, l'ideale è sempre la Cherry di Mac ma va benissimo anche la mia 307 di Kiko.

Quindi che altro dire, sono tutti belli e ognuno di loro ha qualcosa che lo rende diverso, speciale. Il mio preferito è Deeply Adored perchè riesco a portarlo facilmente anche di giorno per un trucco velocissimo, abbinandolo a mascara, correttore e un pò di blush. Però fra i rossi più classici quello che amo di più è sicuramente Ruby woo, perchè è acceso e particolare, quando ho voglia di sentirmi speciale sceglo lui.
Quale consiglio a voi? eh boh, dovete provarli. Sicuramente Russian red è il più versatile e credo che difficilmente possa deludervi, mentre Lady Danger è quello un pò più complesso perchè bisogna farci l'occhio e perchè ritengo stia meglio alle ragazze castane con la carnagione neutro/dorata. Deeply adored (e i suoi simili) stà magnificamente sulle ragazze chiarissime che vogliono giocare con i contrasti o sulle ragazze molto scure che vogliono un rosso intenso ma smorzato, che sulla loro carnagione risulti visibile ma non vistoso. M.A.C Red è ideale sulle ragazze con sottotono neutro o freddo, specie se sono molto pallide, decisamente sconsigliato su chi ha la carnagione spiccatamente ambrata o giallina. Per quanto riguarda il mio amore, Ruby woo, ritengo che sia un filino più freddo di Russian red (ma potrebbe essere una mia impressione), quindi lo sconsiglierei solo sulle carnagioni decisamente calde, per il resto trovo possa stare bene un pò a tutte a patto che apprezziate le tonalità molto accese. Alla lista dei principali rossi Mac manca Dubonnet, un rosso amplified con sottotono ruggine/mattone. Purtroppo questo genere di colori mi sta veramente male, per cui non posso comparlarlo agli altri rossi per voi T_T

E voi quale preferite?
A presto ^_^

Commenta con Facebook:

27 commenti :

  1. Come sai, tra questi preferisco Deeply Adored...mentre non amo Lady Danger.

    RispondiElimina
  2. Io volevo acquistare Lady Danger... mi piace che sia un rosso particolare

    RispondiElimina
  3. il mio preferito è MAC Red, IL mio rosso (su di me non è fragoloso neanche a parlarne, ha del ciliegia dentro), probabilmente una delle poche recensioni in giro è la mia e lo preferisco a ogni altro XD

    RispondiElimina
  4. che bella questa comparazione, è proprio quella che mi serviva...ho da un pò la fissa di provare un "vero rosso", ma non riuscivo proprio a capire quale...quello che mi piace di più è Deeply Adored, peccato non averlo preso. Mi sa che prenderò Russian Red ^_^

    RispondiElimina
  5. Sono uno più bello dell'altro! Il mio preferito penso sia Ruby woo, prima o poi lo proverò!
    Post utilissimo :)

    RispondiElimina
  6. Sono davvero tutti bellissimi,é davvero difficile scegliere!!complimenti per il post, questa comparazione é davvero utilissima! Lina S

    RispondiElimina
  7. ruby woo, che passione *___________*
    sarà il mio primo rossetto rosso di MAC.

    RispondiElimina
  8. Qui niente Mac... al primo viaggetto, conto di provare Ruby Woo e Russian Red per decidere, anche se vedendoli in rete, preferisco il primo.

    RispondiElimina
  9. thepenguin15048 gennaio 2013 08:23

    Russian Red sarà il mio prossimo acquisto Mac..... ho avuto modo di provarlo ed è esattamente come lo descrivi... fa le labbra di velluto (così mi hanno detto quando l'ho indossato).... bel posto, utilissimo!! :D

    RispondiElimina
  10. Secondo me quelli che ti stanno meglio sono Ruby woo e Russian red.
    Deeply adored non mi convince, come tutti i rossetti rossi con del mattone-marrone evidente dentro (solo Dare you sopporto U_U), però rispetto è Diva è decisamente più chiaro e più marrone. E' più simile al Viva Glam I, che però io considero uno dei rossetti più brutti del creato. Deeply adored è più bello decisamente.

    RispondiElimina
  11. non è per nulla più marrone di Diva, li ho confrontati da vicino. Deeply ha un sottotono magenta, infatti quando inizia a sbiadire lascia un colore quasi fucsia sulle labbra. Ha un tocco d marrone che lo rende più cupo degli altri rossi, ma un marrone freddo non mattone.

    RispondiElimina
  12. Mi piacciono tutti, tuti, tutti! Non saprei proprio quale scegliere, ma se proprio devo la mia scelta ricade su Russian Red. Credo sarà uno dei prossimi acquisti Mac:)

    RispondiElimina
  13. mi piacciono tutti..ma sinceramente il mio preferito è ruby woo!

    RispondiElimina
  14. Possiedo solo Lady Danger e gli altri non li ho mai provati anche se effettivamente dovrei vedere meglio Mac Red e Russian Red che ormai mi incuriosiscono non poco.

    RispondiElimina
  15. Dopo un'attenta analisi penso che il mio primo rosso sarà Russian Red... lo desidero da quando anni fa ho scoperto la Mac su internet, evidentemente è destino!

    RispondiElimina
  16. ti stanno tutti benissimo =D
    quello che sicuramente comprerò è mac red!

    RispondiElimina
  17. Deeply Adored è bellissimo peccato sia di un'edizione limitata :(
    trovo stupendo anche MAC Red!

    RispondiElimina
  18. Che bel posto! e molto utile! Ricordo quando avevi postato i tuoi dubbi su lady danger, io ero una di quelle che non ti ci vedeva molto e invece mi devo proprio ricredere, mi piaci davvero molto con lui. Tra tutti quello che preferisco è Deeply Adored, su di te è bellissimo; io della collezione Marilyn ho scelto Charmed I'm sure: ho trovato la collezione completa a Venezia e ho potuto provare tutti i rossetti (i rossi, quello neutro era meh) e alla fine ho optato per il più vivace. Ne adoro la consistenza, è veramente come velluto sulle labbra e molto resistente. Una buona matita per rossetti rossi freddi è quella Essence coloe 08, credevo non fosse granchè e invece mi ci trovo m olto bene ;)

    RispondiElimina
  19. *_____________* troppo belli. Il Russian Red e Ruby Woo sono nella mia lista di desideri. Ma chissà quando arriverà nella mia trousse di make up? :D mai perdere le speranze non! ^_^

    RispondiElimina
  20. Che bella carrellata di rossi meravigliosi.
    Con le tue parole mi tenti molto, soprattutto con Russian Red... ma sto cercando di diventare brava, e se una cosa so che non la metto, non la compro, e io i rossetti rossi non li indosso mai... :(

    RispondiElimina
  21. Io fra questi possiedo solo Russian red, ma mi incuriosisce molto anche Lady danger, vorrei provarlo.

    RispondiElimina
  22. Russian Red è l'unico rosso MAC che possiedo, ero indecisa tra questo e Ruby Woo. Mi sono lasciata consigliare e ho commissionato l'acquisto abitando lontanissima da qualsiasi store. Risultato, ahimè, deludente, la mia carnagione chiara fa a pugni com questo colore...ogni tanto lo metto in casa per "abituarmi", ma non fa proprio per me...
    Nyago

    RispondiElimina
  23. @Nyago:
    Forse perchè non sei abituata a vederti con il rosso, ma non credo che il problema sia la carnagione chiara: il rosso sui volti diafani è raffinatissimo. Russian red tra l'altro è un rosso molto versatile, forse però fovresti provare uno più tendente al fucsia, tipo m.a.c red

    RispondiElimina
  24. sai che sono curiosa di vederti con il DIVA!? staresti benissimo secondo me. ^_*

    RispondiElimina
  25. @Raquel:
    noooo Diva mai. Bellissimo colore, ma troppo marrone sulla mia carnagione.

    RispondiElimina