Blog dedicato alla bellezza. Consigli, tutorial e novità dal mondo del Make Up.

Seguimi su FB

Follow Follow on Feedly

Contatti

Per contatti e
collaborazioni
scrivete a:
makeuppleasure@gmail.com
Android app on Google Play


lunedì 11 marzo 2013

Esempio di trucco invisibile (o quasi)

27 comments
Per il mio make up quotidiano faccio trucchi diversi a seconda dell'umore. Anche se solitamente scelgo colori neutri, non sono schiava delle regole del trucco da giorno e sono una sostenitrice della libertà di segliere il proprio trucco come ognuno desidera. Tuttavia so bene che ci sono alcune circostanze in cui non si gode di tale libertà, così non solo il trucco deve essere rigorosamente in toni naturali ma addirittura quasi invisibile.

I casi più noti sono questi:
- DONNE CHE LAVORANO IN DIVISA: non mi riferisco solo alle forze dell'ordine, ma anche a coloro che lavorano come rappresentanti o come hostess ad esempio. In alcuni ambienti professionali si richiede un look estremamente sobrio e i controlli a riguardo possono essere molto rigidi.

- TEEN AGER UNDER 14: alle scuole medie meno ci si trucca e meglio è, non solo per una questione estetica (il trucco appesantisce i visi molto giovani), si rischia di beccare spiacevoli critiche dai docenti.

-  BOOK FOTOGRAFICI: chiunque desidera intraprendere una carriera nella moda o nel mondo dello spettacolo deve disporre di un book fotografico dotato anche di foto al "naturale", non senza trucco ma con un look molto pulito.

Così ho voluto realizzare un trucco naturale, non completamente invisibile ma quasi. Un trucco che a colpo d'occhio non si nota e tuttavia migliora moltissimo l'aspetto del viso.

Questa sono io senza trucco e, francamente, sono uno spettacolo pietoso: sopracciglia troppo sfolte e sottili, occhi troppo tondi, ciglia chiare, labbra pallide. Per quanto riguarda la pelle non ho molte imperfezioni e nemmeno occhiaie evidenti, però ho dei rossori sul paonazzo che segnano il naso , le palpebre e parte del contorno occhi. Anche la mia rima congiuntivale è rossa, come quella dei conigli. Il mio colorito è tristissimo, sono pallida e si sa, ma emano una luce verdina/grigiastra che mi fa sembrare un cadavere, a volte penso di essere leggermente olivastra. Per avere un aspetto presentabiloe devo riuscire a correggere tutto ciò.

Capelli stravolti e stopposi a parte (colpa del balsamo Splend'or a Cocco che io sto trovando pessimo), il mio aspetto è molto curato e i difetti che prima ho citato adesso sono ben camuffati. Certo non è che ora somiglio a Jessica Alba, il quadro rimane questo XD

LA BASE: per realizzare una base invisibile è necessario usare prodotti dalla formulazione leggera e la coprenza non troppo alta. Se avete molti inestetismi con un fondotinta ad altissima coprenza riuscirete a nasconderli ma non otterrete un trucco invisibile. In questi casi, se si tratta di un trucco da giorno che deve essere super naturale, è meglio puntare ad una coprenza non totale, in compenso la vostra pelle sembrerà più fresca. Io consiglio un fondotinta a base d'acqua o un fondo minerale, scegliete l'uno o l'altro a seconda del vostro tipo di pelle. Anche il correttore è preferibile liquido e a lunga tenuta, per evitare che faccia grumi fra le rughette. Fissate tutto con la cipria (meglio una trasparente dalla texture ultra fine) e aggiungete un tocco di terra su tempie e zigomi e un pò di blush in un tono molto tenue e naturale, in accordo con il vostro sottotono. Esempio, se siete freddine come me meglio evitare il pesca e preferire un rosa o un malva.
Prodotti usati:
- Lancome teint Miracle
- Mac Pro Longwear Concealer
- Cipria Hollywood Neve Cosmetics
- Terra Too faced Sun Bunny
- Blush Coygirl Mac

GLI OCCHI: il trucco occhi deve essere molto morbido e sfumato, correggere e valorizzare la vostra forma. Quindi dovete realizzare un chiaro scuro, per fare ciò vi serviranno ombretti che riprendono i toni naturali delle luci e delle ombre del vostro viso. Quindi ora prendete la vostra palette Naked e....posatela. Nulla deve essere shimmer sul vostro viso, gli ombretti devono essere rigorosamente matte e non va bene prendere un beige o un marrone qualsiasi, serve che quasti siano affini al vostro sottotono. Ad esempio, un ombretto color terra di siena su una carnagione ambrata è perfetto, su di me fa occhi da malata. Per realizzare la mia zona d'ombra ho miscelato un ombretto terra di siena e un grigio taupe, ho così ottenuto un marrone neutro, ma vagamente freddo, con il quale creare una sfumatissima V all'esterno dell'occhio, che corregge la mia forma troppo tonda allungandola un pochino. Per definire il bordo delle mie ciglia ho usato un pennello angolato sporcato appena appena con una matita marrone freddo, poi ho illuminato la rima interna con una matita color panna. Per quanto riguarda il mascara vi consiglio di evitare quelli molto volumizzanti e preferire quelli allunganti, magari ad alta definizione con lo scovolino in silicone. Infine ho definito le mie sopracciglia, che prima facevano letteralmente schifo u.u
Prodotti usati:
- Pastello Pioggia Neve Cosmetics
- Mac Chromegraphics NC15-NW20
- Mac Blanc Type eyeshadow
- Inglot 376 eyeshadow
- Inglot 337 eyeshadow
- Mascara Ultratech di Kiko

LABBRA: chiaramente il rossetto deve essere un MLBB, letteralmente My Lips But Better, qualcosa che insomma si avvicini fortemente al colore naturale delle vostre labbra. Non lasciatevi convincere da chi vi dice "beige è naturale", nessuna donna nasce con le labbra beige quindi non è un rossetto naturale, inoltre è un colore che sta bene veramente a poche. Il colore ideale dovrete sperimentarlo voi stesse, in accordo con la vostra tavolozza naturale. Per quanto riguarda il finish ovviamente nulla di frost ma nemmeno nulla di matte, labbra troppo opache non risultano naturali, meglio qualcosa dal finish cremoso. Fra i rossetti non troppo coprenti è più facile trovare il proprio MLBB
Prodotti usati:
- Rossetto Icona Oro Collistar n°3

Guardando le due foto a confronto si nota subito che il colorito è più sano, gli occhi sono più allungati e morbidamente evidenziati, le sopracciglia sembrano meno sfigate e le labbra hanno un'aria più turgida e fresca. La differenza fra il prima e il dopo è nettissima, eppure a colpo d'occhio si nota a malapena che sono truccata, probabilmente un occhio meno attento nemmeno se ne accorge.
A presto ^_^





Commenta con Facebook:

27 commenti :

  1. che bell' articolo :) In questi giorni mi sto esercitando con l'armocromia..ci faresti un post? Mi piacerebbe tanto sapere quali sono i colori più adatti a me, da sola non ci riesco :)

    RispondiElimina
  2. Ciao cara, mi spiace ma non sarei in grado di scrivere un post del genere, visto che non sono un'analista del colore. O meglio, potrei farlo raccogliendo le informazioni che ho ma rischierei di scrivere vaccate XD
    Meglio lasciarlo fare a chi è di competenza, ti lascio un link utile:
    http://www.coloressential.com/

    RispondiElimina
  3. Ecco, questo è proprio il mio genere di trucco e comunque quello che faccio ogni giorno :) e ho capito che mi serve un correttore liquido... Ma il Mac prolongwear può funzionare anche su una pelle oleosa?

    RispondiElimina
  4. @Irene:
    direi proprio che è ottimo, è un long lasting quindi è studiato specificamente per le pelli oleose ;)
    Ma in verità è perfetto anche su quelle secche.

    RispondiElimina
  5. Grazie!! Allora mi sa che al più presto lo compro, prima di diventare una fabbrica d'olio e vedermi scivolare il trucco via dalla faccia :D

    RispondiElimina
  6. adoro questo genere di articoli *_*
    anche se gli occhi così chiari non li faccio mai, perchè dietro gli occhiali mi spariscono XD piuttosto esco struccata :D (sono due giorni che non mi trucco perchè voglia proprio non ne ho)

    RispondiElimina
  7. Mi piace molto questo genere di articoli, grazie.

    RispondiElimina
  8. fa davvero un effetto curatissimo!

    RispondiElimina
  9. Io lo dico sempre che sei incredibile...hai fatto un make up perfetto, curatissimo ma sobrio....mi piacerebbe un sacco farmi truccare da te XD

    RispondiElimina
  10. Fantastico! Io sono super fan del trucco acqua e sapone e poi quando voglio dargli un tono metto un rossetto forte e a contrasto! Ottimi consigli grazie!

    RispondiElimina
  11. sinceramente da struccata io non ti trovo così terribile..in ogni caso sai sempre come valorizzarti *-*

    comunque..come mai ti ci trovi male con lo Splend'or? :( io ne sono innamorata >.<

    RispondiElimina
  12. Annalisa, la maga della valorizzazione di sè *_*

    RispondiElimina
  13. Mi strapiace!!! perfetto per andare all'università ^_^

    RispondiElimina
  14. sinceramente stai bene anche struccata, dovresti vedere me io non ho nemmeno le sopracciglia @_@
    io per un trucco vedo-nonvedo preferisco usare ombretti matte sulla palpebra fissa -beige/marroncini chiari per dare profondità all'occhio dato che ho parecchio stacco tra la palpebra mobile e le sopracciglia- mentre per la palpebra mobile preferisco ombretti satinati (non sbrilluccicosi ovviamente ^_^), mi danno l'idea di dare più tridimensionalità al mio occhio che di suo è piccolino .. idem per la base, cerco di far si che la zona t sia più opaca possibile ma sulle guance preferisco fard satinati :) tutta opaca non mi ci vedo, mi sembra di risultare troppo finta

    RispondiElimina
  15. Anna perchè ti massacri così, sei una bella ragazza anche struccata! sicuramente molto più..in ordine col tuo no make up make up!

    RispondiElimina
  16. @Laura Palmer: Certo, anche i prodotti satinati sono un'ottima soluzione, anche se questo poi dipende da viso a viso. Io uso già la base che è molto luminosa, per questo scelgo il resto dei prodotti matte :)

    @Carol: :*

    RispondiElimina
  17. Invece i tuoi capelli sono bellissimi!^^

    RispondiElimina
  18. Beh altro che spettacolo pietoso, sei semplicemente una donna struccata, e comunque hai una pelle bellissima! *_*
    Questi tuoi post mi piacciono sempre un sacco, io prendo nota ;)

    RispondiElimina
  19. Splendido articolo!
    Io mi trucco raramente così perché non ho restrizioni e quindi posso divertirmi con i colori, ma quelle poche volta che l'ho fatto ho seguito questi step :)

    RispondiElimina
  20. Io direi che da struccate piacersi è un po' difficile, tu comunque hai una cosa che anche senza trucco ti fa bella: il sorriso. Hai un sorriso molto dolce. Ovvio che il trucco ti sta benissimo, sei sempre bravissima a giocare con il make up.

    RispondiElimina
  21. bellissimo effetto! *.*

    ps: premio per te sul mio blog! :)

    RispondiElimina
  22. Sei stata davvero impietosa nei giudizi sulla tua foto da struccata! Comunque quando si è abituate a truccarsi è difficilissimo "vedersi" al naturale (a volte penso che sia un pò il lato negativo del trucco). Hai fatto un trucco molto carino e delicato, se poi lo si volesse rendere ancora più impercettibile si potrebbe optare per una BB cream, un velo di ombretto beige-marroncino, mascara, blush effetto salute e un semplice burrocacao (troppo poco??:P)

    RispondiElimina
  23. @Elena:
    Per un trucco veloce, specie per le giovanissime, quello che dici tu va bene. Io però punto ad un trucco che, se pur quasi invisibile, sia di forte impatto sul viso, nel senso che il cambiamento fra prima e dopo sia molto evidente. Sostituendo il fondotinta con la BB cream (prodotto che a me non piace e non consiglio)già si riduce a metà l'efficacia del look, usando il burro beh...stesso discorso, nel mio caso non è nemmeno ipotizzabile visto che ho le labbra cadaveriche e vanno assolutamente ravvivate.

    RispondiElimina
  24. Ciao! Ho scoperto il tuo blog da pochissimo e ho letto molti post, questo è il primo che commento.

    Mi piace molto questo look, io mi sono sempre truccata poco (e anche abbastanza male, ripensandoci con il senno di poi), adesso alla veneranda età di 25 anni ho deciso che vorrei imparare a valorizzarmi un po' di più :)
    Per il giorno vorrei imparare a truccarmi proprio così, per sembrare più ordinata e fresca. Ho acquistato la Naked basics che ha colori matte, mi sembra di aver fatto dei passi avanti ma in tutta sincerità non riesco a capire se mi stiano *davvero* bene. In più soffro di rosacea e ho rossori piuttosto evidenti sulle guance, ho preso un correttore verde minerale per mascherarli ma devo imparare ad usarlo dato che ho mai usato prodotti per la base (fondotinta, correttori, metto giusto un po' di cipria minerale trasparente e non sempre).
    Ho richiesto l'analisi del colore a Pia (tra l'altro l'ho scoperta qui sul tuo blog), spero che mi aiuti a capire quali tonalità mi stanno bene e quali no :)

    In definitiva: complimenti per questo blog, mi sembra ben fatto e per niente esagerato!
    Continuerò a seguirti :)

    RispondiElimina