Blog dedicato alla bellezza. Consigli, tutorial e novità dal mondo del Make Up.

Seguimi su FB

Follow Follow on Feedly

Contatti

Per contatti e
collaborazioni
scrivete a:
makeuppleasure@gmail.com
Android app on Google Play


sabato 4 maggio 2013

Review: Collistar, Rossetto Icona Oro n°3

10 comments
Solitamente tendo a snobbare Collistar, è un marchio ingiustificatamente costoso visto che mediamente la qualità dei loro prodotti non è altissima. A febbraio, per festeggiare i 30 anni dell'azienda, è stata lanciata la Collezione Anniversario, ovvero i loro prodotti best seller in un packaging di lusso. Ammetto, ho un debole per le confezioni carine, se poi queste richiamano un vintage anni 80 assolutamente non posso resistere! Così, fra le sei disponibili, ho scelto la colorazione che mi piaceva di più e l'ho comprato.
Il flacone-scultura di questo rossetto fu creato nel 1991 da un maestro vetraio di Murano: tutto giocato su trasparenze che simulano il vetro, dal quale si intrevede il tubicino dorato che contiene il rossetto. 

 
Il colore che ho scelto è il numero 03 Magenta ma, ad essere onesta, io per magenta intendo un colore ben diverso da questo, ovvero più intenso e brillante. Si tratta in raltà di un rosa lampone, un colore tenue e naturale che ritengo particolarmente adatto per il giorno o da abbinare ad un trucco occhi molto marcato. Il finish è simile ai Sheen Supreme di Mac, in quanto la coprenza è bassa ma modulabile e sulle labbra l'effetto è abbastanza lucido.

Veniamo ora ai difetti e ai pregi di questo rossetto. Innanzitutto va detto che è caro, come la maggior parte dei prodotti Collistar costa più di quel che vale, perciò ne raccomando l'acquisto solo se anche voi siete innamorate del packaging. Costa 21€, l'ho acquistato in offerta da Limoni a 17€
Inoltre la gamma di colori disponibile, a mio avviso, non è granchè. Dato che sono tutti colori sheer mi sarei aspettata almeno qualche tonalità più scura, invece a parte questo che ho comprato e il rosso gli altri tendono al beige e al pesca, quindi sulle labbra praticamente non si vedono. Al loro posto avrei inserito anche un fucsia e un borgogna invece che quei colorini inutili. Infine va specificato che, come tutti i rossetti con questo finish, sulle labbra dura poco, non più di 3 ore.

Però, questo rossetto ha una serie di pregi che fanno di lui uno dei miei preferiti del momento. Il colore mi piace moltissimo, somiglia veramente tanto al tono delle mie labbra e ritengo che sia il mio perfetto nude. Inoltre apprezzo tanto anche la sua lucentezza, mi da un fresco tocco di luminosità senza avere l'effetto specchiato di un gloss, quindi l'effetto è più naturale.
La durata non è alta, ma ammetto che io non sono brava a tenere il rossetto sulle labbra a lungo nemmeno quando è particolarmente resistente, questo di Collistar, essendo un colore così discreto, per me ha il vantaggio di essere facilissimo da riapplicare in un istante, senza l'ausilio di uno specchietto. E' ormai diventato il mio rossetto da borsetta, da portare sempre con me in ogni circostanza, ammetto che mi sento tanto chiccosa nel tirare fuori questo gingillo. Sono stupida, lo so XD

Qui porto il rossetto Icona Oro abbinato ad un Make up no make up, ovvero un trucco molto leggero quasi effetto acqua e sapone. Ottimo colore da giorno, anche per coloro che lavorano in ambienti particolarmente rigidi riguardo il look e l'immagine.

Qui invece lo porto abbinato ad un trucco occhi molto colorato, riesce a dare definizione alle mie labbra in maniera sobria, il look risulta equilibrato senza scadere nella labbra da morto che io detesto.
Insomma, nonostante alcuni difettucci, sono molto contenta del mio acquisto. Non è stata solo l'euforia del momento, a distanza di 3 mesi lo uso ancora tanto e ho addirittura il timore di consumarlo presto T_T
Voi avete provato qualcuno di questi rossetti? In quale occasione siete state vittime del packaging?
A presto ^_^


Commenta con Facebook:

10 commenti :

  1. non ho mai provato rossetti collistar perché come te, li trovavo troppo cari, ma questo packaging è molto grazioso! E poi hai ragione, il colore su di te è perfettamente naturale, mi piace moltissimo ^_^

    RispondiElimina
  2. Il rossetto è graziosissimo, ma la poca pigmentazione e il parco colori non mi convincono. I rosa non mi piacciono, di rossi ne ho troppi e, come hai scritto tu, gli altri rischiano di scomparire sulle labbra.
    Peccato, perché anche io adoro queste confezioni vintage.

    RispondiElimina
  3. @Alessandra:
    ti dirò, se non avessi visto questo (colore che immaginai da subito potesse starmi bene) anch'io avrei rinunciato. La scelta sarebbe dovuta ricadere sul rosso ma, come te, di rossi ne ho troppi.
    Quindi in tal caso pazienza per il packaging XD

    RispondiElimina
  4. io mai comprato qualcosa per il packaging... anche se mi piace molto un prodotto, se non mi convince al 100% evito... ecco perché poi mi lamento quando mi tocca pagar di più in virtù sua...

    RispondiElimina
  5. Su di te è molto bello...Ma io Collistar non lo prendo mai in considerazione...e forse sbalgio:)

    RispondiElimina
  6. uhm magenta no O.o molto più scuro il magenta O.o però è bello!! e ti sta divinamente! il makeup finale è bellissimo tesoro :*

    RispondiElimina
  7. Io invece ho simpatia per Collistar. E' uno dei primi marchi che acquistai (se non proprio il primo) quando iniziai a comprare smalti e rossetti sul serio.

    RispondiElimina
  8. secondo me, 21€ per un rossetto del genere sono troppi... se proprio dovessi investire tanti soldi, preferirei spendere 18€ per un rossetto mac piuttosto che per un prodotto del genere.
    per carità, ti sta bene e tu che sei bravissima risci a realizzarci dei trucchi bellissimi e che ti donano, ma non trovo proporzionato il rapporto qualità-prezzo. putroppo non ho avuto la possibilità di provare i prodotti Collistar per i prezzi troppo altri per le mie disponibilità economiche.

    RispondiElimina
  9. @Elisa:
    Guarda lo dici ad una che ti rossetti Mac ne ha sin troppi XD
    Io sono totalmente d'accordo con te, infatti di Collistar non compro mai nulla proprio per le ragioni che hai elencato, ma ogni tanto togliersi uno sfizio ci sta. Però ti faccio notare che la stessa tipologia di rossetto da Mac (gli sheen supreme) costano 22€ e la qualità non è migliore del mio Icona Oro, quindi mi è convenuto di più prendere a 17€ un collistar, che tra l'altro ha una confezione favolosa, piuttosto che il corrispettivo Mac.

    RispondiElimina
  10. Molto bello il packaging di questi rossetti, ma i colori non mi hanno colpita per niente. Comunque se lo usi la spesa è più che giustificata! ;)

    RispondiElimina