Blog dedicato alla bellezza. Consigli, tutorial e novità dal mondo del Make Up.

Seguimi su FB

Follow Follow on Feedly

Contatti

Per contatti e
collaborazioni
scrivete a:
makeuppleasure@gmail.com
Android app on Google Play


mercoledì 29 gennaio 2014

TAG: The blogger made me buy it

8 comments
Ho letto per la prima volta questo interessante tag da Laura di Il mio Beauty, ma vedo che sta girando già fra molte e ho deciso di postarlo anch’io. Si chiama The blogger made me buy it, ovvero Me lo ha fatto comprare la blogger e pare sia stato creato da Daniella del blog Famous in Japan.
Eccovi le mie risposte:



1) Quali sono le tue beauty blogger più influenti? Quali sono quelli di cui ti fidi ciecamente riguardo le reviews?
Non mi fido ciecamente di nessuno. Non per malizia, ci sono blogger serissime delle quali non metto in dubbio la competenza e l’onestà,  ma perché ognuna di noi ha esigenze e gusti diversi, dunque vive un’esperienza personale con i cosmetici che compra.  Certo quando una blogger mi piace e parla malissimo di prodotti che non posso toccare con mano un po’ mi scoraggia, per il resto però preferisco sempre testare da me.  Sicuramente Temptalia ha un certo peso su quello che compro, non mi fido molto della sua opinione in quanto ha tante cose da testare e quindi lo fa in poco tempo però fa vedere tantissimi swatches in anteprima e, puntualmente, capita che su alcune di queste ci metto il pensierino. Anche Viola mi tenta spesso, le sta meravigliosamente tutto e ciò mi invoglia a comprare. Fra le blogger italiane Misato è quella che mi tenta più spesso perché abbiamo gusti molto simili e ho capito che, di solito, quello che sta molto bene a lei fa anche al caso mio.

2) Compri un prodotto esclusivamente a seguito di una review delle tue beauty blogger preferite, oppure vai alla ricerca di review di altri?
Cerco di raccogliere più opinioni possibili anche se ammetto che avranno più peso quelle delle blogger che preferisco.


3) Qual è il prodotto preferito fra tutti che hai comprato grazie ai beauty blog?
Devo essere riconoscente a Misato per avermi fatto notare Craving, a Nikkietutorials per avermi mostrato quanto è utile il blush Taupe di Nyx e a Clio Makeup per l’acquisto della Pretty Rebel di Too Faced. Ma ce ne sarebbero diversi altri, questi sono stati i primi che mi sono venuti in mente.

 4) Qual è l’ultimo prodotto preferito che hai acquistato grazie ai beauty blog?
Punk Couture di Mac. Avevo provato a resistere all’acquisto perché di rossetti scuri ne ho già tanti, a furia di vederlo su tutte sono stata costretta a cedere -.-

 5) Nomina 5 prodotti che hai acquistato di recente , grazie ai beauty blog
La Pretty Rebel e  il rossetto Punk Couture che ho già citato, acquistati l’una ad inizio novembre e l’altro qualche giorno fa. Per citarne altri devo tornare indietro fino alla scorsa estate, quando ho acquistato Madame Batifole di Guerlain,  il Glossimer Crushed Cherry di Chanel (entrambi visti da Temptalia) e il Dessert a Levres di Neve Cosmetics Plum Cake, dopo averlo apprezzato sul viso di tante ho pensato di comprarlo per me.


6) Hai mai ceduto a qualche prodotto esageratamente pubblicizzato dai vari beauty blog? Se si quale?
Ho ceduto ai rossetti Rimmel by Kate Moss, e ho fatto bene al 50%: uno mi piace da impazzire (il 09) mentre con l’altro (il 20) ho toppato, l’ho acquistato senza provarlo e ho scoperto che su di me è più rosa che fucsia, lo trovo un colore piatto. Ho acquistato anche due Dessert a Levres, qui non solo ho toppato con il colore (Mousse framboise non è male ma Plum Cake è troppo caldo e marroncino) ma proprio non mi è piaciuta la formula. Magari le appassionate di ecobio li apprezzeranno perché di rossetti naturali a buon mercato se ne trovano pochi, ma per me che non bado all’inci non valgono quel che costano. Ho ceduto anche al mascara Pupa Vamp ed è stato veramente deludente.  Inoltre posseggo molti rossetti Mac che sono stra pubblicizzati ma non posso dire di averli acquistati convinta da qualche blogger, essendo io stessa una blogger, nonché un’appassionata di trucco, è normale che fra le cose che compro ce ne siano alcune stra recensite ma devo ammettere che non sono molto sensibile al fascino del cosmetico feticcio.


7) Hai mai evitato qualche prodotto esageratamente pubblicizzato dai vari beauty blog? Se si quale?
Sicuramente le 3 Naked + la Basic, ho già un numero sufficiente di ombretti neutri e comunque preferisco acquistarli singolarmente a seconda delle mie esigenze, senza ritrovarmi una palette di dupe o toni caldicci che userei poco o mai. Non ho mai valutato l’acquisto dei Baby Lips di Maybelline (che avranno mai di così attraente dei burri leggermente colorati?) e in generale ho sempre evitato le tinte labbra e i matitoni sheer stile Chubby perché non sono prodotti che mi attirano. Ci sarebbero da citare tante altre cose, ormai ho capito le mie esigenze e faccio acquisti che seguono una certa linea, se un prodotto non fa per me nessuna pubblicità può indurmi all’acquisto. 

8) Tutto quello che compri è a seguito di review, oppure ci sono dei prodotti che acquisti senza leggere recensioni?
No, macchè. Il punto è che quando entro in una profumeria mi innamoro sempre di qualcosa e finisco col comprarlo. Il problema sono io, non le recensioni che leggo, e mi rendo conto che a furia di mostrare i miei acquisti sul blog sono io stessa ad essere diventata una gran tentatrice -.-‘’

Qui finiscono le domande del tag di Daniella.
Visto che mancano 2 domande per arrivare a 10, Laura ne ha aggiunte altre.


9) Qual è l’acquisto più sbagliato che hai fatto a seguito di una review di un beauty  blog?
Più di tutti direi il correttore Erase Paste di Benefit: colore inadatto alle mio occhiaie, texture grassosa che non si fissa con nulla, all’epoca ero inesperta e in giro si vedevano poche recensioni ma tutte positive, fra cui quella di Clio che mi aveva convinta. Ho odiato il mascara Pupa Vamp e non ricmprerei i Dessert à Levres di Neve Cosmetics

10) In quanto consumatrice, quali informazioni non devono mai mancare in una review di un beauty blog?
Non c’è qualcosa di preciso, dipende dal prodotto. Mi piacciono quelle recensioni che cercano di mostrare bene i pro e i contro, spiegando anche quando un prodotto ci piace a chi lo sconsiglieremmo o, quando lo si boccia, a chi potrebbe tornare utile. In fondo sono solo opinioni, verità assoluta non esiste e bisogna sempre farlo presente. Inoltre rammentare il proprio tipo di pelle o certe inclinazioni personali aiuta molto ad interpretare una recensione, magari avere una pagina About Me dove inserire i dati personali sarebbe una cosa buona.

Non taggo nessuna perché lo siete già tutte virtualmente: ognuna di voi complotta contro il mio portafogli e sarebbe impossibile selezionarne solo alcune :D
A presto ^_^

Commenta con Facebook:

8 commenti :

  1. Bel tag :3
    Tu sei una delle blogger che ha più influenza su di me...maledetta! XD

    RispondiElimina
  2. Su di me ormai non ha più influenza nessuna, a parte te per il Diorific Minuit che si è rivelato un acquisto veramente favoloso.
    Elena insiste con la richiesta delle Winx....uff!:)

    RispondiElimina
  3. Anche io ho Plum Cake di Neve e non mi ha impressionato. Anche la formula non mi dice granché.

    RispondiElimina
  4. Vedo che abbiamo diverse cose in comune in queste risposte: anche io non ho ceduto alla naked 3 (...ancora) ed anche io sono rimasta fortemente delusa dai rossetti neve dessert à lèvres. Inoltre, come sai, non amo nemmeno l'erase paste e tu sei stata la "colpevole" del mio acquisto del correttore Mac Pro longwear sappilo :) Una sola curiosità : cosa non ti è piaciuto del mascara Pupa Vamp? Perché a me quello invece è piaciuto un sacco. Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il Pupa vamp mi piaceva durante le prime due settimane, poi ha cominciao ad essere gurmoso e pastoso fino a diventare secco e ingestibile dopo un mese.

      Elimina
  5. A proposito di soggettività. Ieri ero con Misato e Irene di Dolls dalla Mac di Napoli (la nuova a via Roma), e ho provato Punk Couture. I nostri occhi erano a cuoricino, perché in effetti mi stava bene, ma sentivo le mie labbra come la cartapesta. A malincuore ho dovuto lasciarlo lì.

    RispondiElimina
  6. Anche io ho evitato i Baby Lips sia perchè non ci trovavo niente di attraente sia per una questione di inci. Sul Pupa Vamp ho letto pareri discordanti, alla fine mi si sono confuse le idee e ho lasciato perdere @.@ Proverò Occhioni di Neve, augurami buona fortuna XD

    PS: l'idea di fare una pagina "About Me" è davvero ottima, penso che seguirò il tuo suggerimento, io ad esempio ancora non ce l'ho e non avevo pensato a quanto potesse essere effettivamente utile... Me tonta xD

    RispondiElimina
  7. la mia risposta alla domanda numero 7 sarebbe assolutamente identica se facessi anch'io questo tag...
    gli ombretti ud delle naked saranno anche di ottima qualità, però penso che i marroni che possiedo mi basteranno per non so quante vite... vabbè, forse sono un po' iperbolica, però è per dire che mi bastano e mi avanzano!!!

    io ho creato una pagina "about me" (o un titolo simile) quando ho aperto il blog però la devo scrivere meglio perché secondo me ho omesso alcune cose e avrei potuto scriverne altre in modo più preciso... in questi giorni la modificherò sicuramente, grazie per il suggerimento!!! ^.^

    RispondiElimina