Blog dedicato alla bellezza. Consigli, tutorial e novità dal mondo del Make Up.

Seguimi su FB

Follow Follow on Feedly

Contatti

Per contatti e
collaborazioni
scrivete a:
makeuppleasure@gmail.com
Android app on Google Play


martedì 14 gennaio 2014

Quel tocco di colore in più

37 comments
In questi gorni mi sono divertita tanto a giocare con Taaz.com, un sito che permette di caricare delle immagini e modificare il colore dei capelli, l'acconciatura e i toni del make up. Il bello di questo sito è che riesce ad offrire effetti abbastanza verosimili, utile insomma a chi vuole farsi un'idea di come starebbe con un nuovo colore di capelli o un rossetto diverso da quelli che si è abituate a portare di solito. Insomma ve lo consiglio, è un passatempo che può esservi utile oltre che divertente.

Oggi voglio mostrarvi un piccolo esperimento che ho realizzato usando Taaz, al fine di rispondere ad una domanda che mi era sorta ieri guardando i look sfoggiati alle premiazioni dei Golden Globe: come starebbero le dive solite a portare rossetti color carne se iniziassero ad usare un vero nude, cioè un tono vivo ma naturale per il proprio viso? Ho ottenuto dei riscontri interessanti.

Jennifer Morrison ha un bel viso luminoso e dei lineamenti fini, però io trovo che spesso tenda davvero ad imbruttirsi invece che a valorizzarsi, la preferivo quando ai tempi di Dottor House portava i capelli castano dorato e le labbra rosso sheer. Nella foto a sinistra porta un rossetto color carne che secondo me le dà un aspetto sciupato, guardate come prende vita nella foto a destra: con un po' di colore in più sulle labbra i suoi occhi brillano e  anche la sua pelle ha assunto un colorito più sano. Fra i toni di Taaz ho scelto un rosso corallo chiaro, paragonabile a rossetti come On Hold di Mac.

Jessica Biel porta quasi sempre toni di rossetto così chiari che le cancellano le labbra quasi del tutto.  Non riesco ad immaginarmela con un rossetto molto forte, intuisco quindi i motivi che la spingono a portare toni più delicati, ma si può essere fresche e naturali senza - permettetemi di dirlo - fare questo scempio che si vede a sinistra. Il rosa caldo che le ho applicato sulla foto a destra la ringiovanisce e le sbianca la dentatura, tuttavia non è molto naturale?

Amanda Peet è per me una delle donne più belle dello spettacolo ma a guardarla dalla foto a sinistra non si direbbe. Non mi piace nulla de suo look, ma quello che più mi colpisce è il fatto che ha deciso di essere senza labbra, cosa che la penalizza moltissimo e offusca anche quegli occhi verdissimi e brillanti che si ritrova. Dovrebbe portare nuovamente quei rosa freddi delicati (come quello che le ho applicato a destra, simile a Speack Louder di Mac) che tanto amava fino a qualche tempo fa.

La cosa che invidio di più a Jessica Alba, oltre al suo fisico, è quel colorito ambrato/dorato che la rende luminosa e vellutata, una ragazza così bella che può permettersi di osare con il make up, ma anche di essere perfetta con pochissimi prodotti. Perchè, però mi chiedo, provare a sbiadirsi con un rossetto così pallido e freddo? Con un marroncino ambrato sheer è già tutt'altra cosa.

Amber Heard è molto giovane e anche molto bella, preticamente perfetta, ragion per cui può permettersi praticamente di tutto. Però un pò di rossetto in più non può che illuminarla, a sinistra è decisamente spenta, sembra convalescente dopo 4 giorni in balia di un virus intestinale. Scherzi a parte, con un rosa caldo tenue è già un'altra cosa.

Se le più giovani tutto sommato possono usare rossetti chiarissimi con una certo margine di libertà, andando avanti con gli anni bisogna invece farci molta attenzione. Guardate Eva Longoria nella foto di destra, con un pesca ambrato sembra ringovanire di dieci anni rispetto alla foto dove indossa quel color correttore.

Stesso discorso vale per Jennifer Lopez, ormai non è certo più una ventenne. Quel tocco di marroncino ambrato le mette in risalto i suoi bellissimi lineamenti taglienti, peccato che negli ultimi anni sembra avere una vera e propria fissa con rossetti decisamente troppo pallidi e freddi per lei.

Kim Kardashian ha spesso sfoggiato look molto belli che valorizzano la sua bellezza, altre volte scade decisamente nel Kitsch volgare portando rossetti nude anche più chiari della sua carnagione, come quello che si vede nella foto a sinistra. Eppure lei starebbe magnificamente con i berry chiari ma definiti, come Craving o Captive di Mac. Non trovate che nella foto a destra sia più elegante oltre che più bella?

 
Carrie Underwood e Kristen Bell sono quei rari casi un cui il rossetto color carne conferisce un tocco fresco ed elegante. Sarà perchè sono molto morbide e diafane, avvantaggiate inoltre dalla giovanissima età, però ammetto che su di loro le labbra beige non guastano affatto (anche se  su Kristen un pò di rosa lo aggiungerei). Sono due unicorni, tipologie di viso molto rare, quanto meno in Italia.
Però non è una regola che su visi pallidi e diafani stiano bene le labbra color carne. Christina Handricks ha bisogno di toni più definiti di quello che porta nella foto a sinistra, inoltre ha delle labbra favolose e nasconderle così trovo sia un vero delitto. Con un po' di rosa è già meno slavata, risulta anche più giovane e fresca.

Per concludere in bellezza, ecco un'amica blogger che in bellezza non ha nulla da invidiare alle celebrity sopra citate: Camilla di The Deathberry. Lei, quando si avvicinò per la prima volta ai rossetti Mac, si comprò un beige pescato chiaro chiaro, il Pure Zen, e inizialmente ne era tanto entusiasta ma dopo essersi vista con un SUO nude, un mlbb, non riesce più ad indossare quei toni così chiari. Come darle torto? Nella foto di destra ho provato a simulare il suo rossetto dell'ammmmore, Craving, e direi che è senz'altro più bella pur restando fresca e naturale.

Tutti questi esempi servono a dimostrare che spesso le mode ci condizionano e quando determinati look vengono sfoggiati da donne bellissime finiscono col sembrarci belli anch'essi. Basta fare semplici confronti come questi per capire cosa valorizza realmente e, in questo caso, quanto un piccolissimo tocco di colore in più possa fare la differenza.

A presto ^_^

Commenta con Facebook:

37 commenti :

  1. Hai toccato un punto fondamentale: se proprio vogliono portare un rossetto nude, che per lo meno ne scelgano uno adatto alla propria carnagione: la Alba con quel nude freddo non si può guardare eh! Secondo me pure gli unicorni comunque stanno meglio con un po' più di colore, sebbene sicuramente stiano molto bene anche con le labbra nude, probabilmente sono le soft delle soft.
    Per quanto riguarda la sottoscritta, potevi scegliere una foto migliore u_u Povero Pure Zen, gli voglio così bene..e ancora non riesco a capire come il mio nude possa essere pescato :S
    Ps. Adoro i tuoi post sfata-miti *_*

    RispondiElimina
  2. Ma secondo te perchè tutte queste star usano rossetti beige? O.o E' il concetto che hanno di nude che è distorto? :S

    Praticamente stanno quasi tutte meglio con un po' di colore in più! Certe cose non le capirò mai XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per la stessa ragione che negli anni 90 mettevano il rossetto mattone su tutte: questione di mode

      Elimina
  3. La sagra della banalità, tutte con lo stesso colore da morta annegata nel Tevere! Concordo su quello che hai scritto della Biel: con il rossetto che hai scelto sembra più giovane, l'altro colore-non-colore la invecchia da morire per i miei gusti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per non parlare dei denti che le sembrano grigi -.-''

      Elimina
  4. Camilla è la più bella! ^_^ <3

    L'esempio che più mi ha colpito è stato quello di Kim Kardashian, la sua fisionomia cambia totalmente con un rossetto meno zombie, la fa davvero apparire elegante :)

    RispondiElimina
  5. Ma cosa ci trovano di così meraviglioso nei rossetti cancella-labbra? io davvero non mi capacito.

    RispondiElimina
  6. Io qualche rossetto/correttore ce l'ho....e giacciono tutti sul fondo del cassetto...a parte il fatto che fanno sembrare i denti color cartone D:
    Alla Longoria avrei rifatto il make up da cima a fondo sembra piattissima anche sul viso!!

    RispondiElimina
  7. se dopo aver visto un post del genere qualcuna viene a dire che la colonna di sinistra è migliore, la strada per lei è la neuro XD

    RispondiElimina
  8. Che esperimento interessante!
    Mi sono letta questo post tutto d'un fiato!
    Ed effettivamente hai ragione, nella maggior parte di casi "quel tocco di colore in più" di cui parli nel titolo è veramente azzeccatissimo (le trasformazioni che mi hanno colpita maggiormente sono state quelle che hai applicato su Jessica Biel, Amber Heard e J. Lo).

    RispondiElimina
  9. molto carino questo post ^_^
    in alcuni casi, come per Jennifer Lopez, ti devo dire che preferisco quella tonalità, ma per molti altri sarebbe stato davvero meglio un bel mllb :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece io trovo che Jennifer Lopez (alla pari con eva longoria) sia il caso peggiore, con l'età dovrebbe fare molta più attenzione al trucco che porta.

      Elimina
  10. mode, è sempre quello il problema.. fortuna che sono passeggere!
    sarò sincera, secondo me su alcune donne i rossetti molto chiari non stanno male, anzi, ma trovo servano per ricreare dei look particolari; mi viene in mente Taylor Momsen per esempio, che spesso abbina allo smokey super scuro le labbra da morto, ma quelle sono scelte pensate non certo per creare un look salutare, bensì un look rock/edgy/ocomecavolosichiama. Per un trucco da "tutti i giorni" le labbra da morto proprio no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con Laura, finché l'obiettivo è riproporre un certo tipo di look ben preciso ok, ma "normalmente" io trovo davvero orribili le labbra che non si distinguono dal resto del viso... solo i morti ce l'hanno così, su XD

      Elimina
    2. Anche sugli smokey di Taylor Momsen ci sarebbe tanto di opinabile, ma si sa che nell'ambito rock (o rock wanna be in questo caso) tutto è mirato a far scena e i concetti di bellezza e armonia scendono in secondo piano. Tutto acquisisce un senso nuovo in base allo stile che si vuole adottare, ma per valorizzarsi le labbra beige sono una scelta molto pericolosa.

      Elimina
  11. È stupendo questo post, bravissima!
    trovo inquietante il dilagare di labbra beige, se consideriamo poi che le star non stanno lì a truccarsi da sole ma hanno fior fior di make up artist... bah, forse temono sbavature e cose simili, non saprei. Per me è uno scempio, ma le foto di destra dimostrano una grande teoria, quella del MLBB. Uao!

    RispondiElimina
  12. Colonna di destra tutta la vita. Ammetto di possedere Honey Love, il rossetto zombie per eccellenza... Ma da quando ho acquistato colori più adatti a me (love you Craving) l'ho decisamente abbandonato a sé stesso.

    RispondiElimina
  13. Questo è un post interessantissimo....non ce n'è una che stia meglio con quelle labbra cancellate....un pochino di colore ci vuole....

    RispondiElimina
  14. Lasciatelo dire, questo post è fantastico!! Trovo incredibile quanto un volto possa perdere definizione se le labbra vengono cancellate... tecnica che vedo bene solo per alcuni shooting fotografici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per gli shooting va bene qualsiasi cosa, valorizzarsi è un altro discorso :D

      Elimina
  15. questo articolo è il VERBO, come spesso accade ;)

    RispondiElimina
  16. Annalisa, come sempre il tuo occhio non si batte. Stanno tutte decisamente meglio nella versione rossettosa piuttosto che "senza labbra"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara ^_^
      Ammetto però che non ci vuole chissà che occhio per capire che senza labbra non sta bene nessuno XD

      Elimina
  17. Piuttosto un gloss trasparente, almeno le labbra sotto si intravedono

    RispondiElimina
  18. ciao a tutte! io non ho mai usato un rossetto/correttore e non riesco a capire cosa ci possa essere di così bello nell'avere le labbra cadaveriche. le labbra sono il simbolo della sensualità e bisognerebbe evidenziarle e non cancellarle! detto ciò vorrei dirvi che grazie ai consigli di annalisa e di camilla nei loro rispettivi blog oggi ho comprato Craving! è bellissimo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima! mai sottovalutare il potere sensuale ed espressivo delle labbra.
      Goditi il tuo nuovo bebè ;)

      Elimina
  19. Bellissimo questo post :)
    Purtroppo la moda non è sempre esempio di buon gusto e non permette di valorizzare a pieno la bellezza. tutto sommato però "nei tempi moderni" siamo molto più libere,ci son vari stili in auge contemporaneamente per cui queste star,con fior di mua a loro disposizione,potrebbero evitare certi eccessi (capito Eva? )

    RispondiElimina
  20. non conoscevo questo sito... comunque penso che tu abbia avuto una splendida idea!!!!! ^.^
    tutte le celebrities dovrebbero leggere questo post!!!!!

    RispondiElimina
  21. Questo articolo è geniale *__* davvero rivelatorio! Complimenti!
    marla

    RispondiElimina
  22. E' incredibile, praticamente in tutti i casi è meglio la foto di destra!
    La Kardashian da trash con un rossetto più "colorato" diventa subito molto elegante, davvero impressionante!

    RispondiElimina
  23. Il caso più eclatante è quello di Jennifer Morrison, infinitamente più bella con del colore sulle labbra (credo che dipenda anche dalla mise che indossa che per essere armoniosa doveva essere supportata anche dal make up).

    In alcuni casi però io preferisco la versione non ritoccata - speditemi pure alla neuro!! Insomma, credo che sia anche una questione di gusto personale, non si può sostituire il dogma della moda "color nude per tutte" con il dogma "colore sempre e per tutte".

    La stessa persona può voler dare un'immagine di volta in volta diversa, ad esempio amanda Peet sta benissimo con il rosa freddo che le hai messo, ma nella foto originale ha un'aria raffinata e sofisticata che altrimenti perde (a favore della "bellezza canonicamente intesa", vivace, che risalta). E anche Amber Head personalmente mi piace con l'aria sognante che le conferisce il nude.

    Spunti di riflessione :) Bellissimo post comunque! Ilaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aria sognante? sofisticata? O_o
      io vedo solo delle labbra sparire, come queando si è malati. Va bene se si vuole fare un servizio fotografico edgy, ma per essere eleganti proprio no. Mi spiace ma io non condivido il tuo concetto di raffinatezza, trovo anzi che in numerosi casi (vedi la Kardashian o Jennifer Lopez) si cada proprio nel cattivo gusto.
      La Peet è bellissima, vista in quella foto sembra più vecchia di 10 anni...questa è eleganza?

      Elimina
    2. Infatti io non ho assolutamente citato la Kardashian e la Lopez che hanno scelto evidentemente dei look di pessimo gusto!!
      Quello che sostengo, tuttavia, è che il tuo non è l'unico criterio di eleganza e raffinatezza (e del resto i tuoi look sono sempre piuttosto vistosi e colorati e, sebbene tu li sappia portare benissimo perché evidentemente riflettono la tua personalità, non li definirei mai eleganti quanto piuttosto vivaci, sbarazzini, drammatici, allegri a seconda dei casi... questo ovviamente per il mio gusto).
      La Peet è splendida con un delicato beige sulle labbra - sebbene sia perfettamente d'accordo con te che non sia un nude per lei, non è certo del colore delle sue labbra come un mlbb... è un colore a tutti gli effetti, che riveste le labbra come farebbe un rosso o un viola.
      Ed esattamente come il rosso o il viola, anche il beige va saputo scegliere ed abbinare, ma non è necessariamente "il male".
      La dittatura del colore è ridicola esattamente come la dittatura del nude.
      Questo è il mio pensiero. Spero di averlo chiarito.
      Ilaria

      Elimina
    3. Che sia il male assoluto non l'ho mai detto, l'intento del post è dimostrare come la moda decide cosa è bello e va portato anche quando si tratta di colori tutt'altro che democratici. Infatti, come avrai notato, fra le varie celebrity ne ho inserite due a cui dona molto e l'ho detto senza giri di parole. Però non è vero che il beige va saputo scegliere e abbinare, perchè in moltissimi casi avere delle labbra così chiare spegne e invecchia (infatti per ottenere effetti delicati esistono i mlbb che sono tutt'altra cosa) dunque qualsiasi tipo di beige starà male, così com'è vero che qualsiasi tipo di arancione mi sta male. Nessuna di noi può indossare qualsiasi cosa, per ogni persona ci sono tinte che non bisogna saperle scegliere ma accettare che andrebbero evitate. Inoltre non sono d'accordo quando dici "è un colore a tutti gli effetti, che riveste le labbra come farebbe un rosso o un viola", perchè se le labbra perdono lo stacco con la pelle del viso risultano letteralmente cancellate, diventa quindi un non-colore e al 99% delle persone penalizza perdere le labbra.
      Infine ti rivelo che io, nella vita di tutti i giorni, sono molto banale e monotona nel truccarmi: alterno quei 3 o 4 mlbb o simili che ho e ci abbino un po' di matita e mascara. Quindi so come truccarmi se voglio usare un criterio di eleganza diverso, più soft (se vedi il mio post con i trucchi da giorno o quelli sul trucco sposa capirai che non sono una fanatica del colore a tutti i costi), però io ho un blog di trucco e le persone hanno bisogno di spunti nuovi, perchè a fare una riga di eyeliner con un rossettino random siamo brave tutte. Perciò sono consapevole di cosa valorizza in modo discreto, il beige funziona in tal senso su pochissime persone.

      Elimina
    4. ..."l'intento del post è dimostrare come la moda decide cosa è bello e va portato anche quando si tratta di colori tutt'altro che democratici"...

      ...e su questo siamo d'accordissimo!! :)

      Resto invece dell'idea che il beige/marroncino/nude sia a tutti gli effetti un colore, proprio perché a differenza di un mlbb prescinde dalla colorazione e pigmentazione delle labbra e le riveste. E' un colore ed è anche un colore particolarmente ostico che va saputo scegliere e portare, molto più di un rosso, che magari ingenuamente spaventa di più.
      Esattamente come i rossi, poi, i beige sono una gamma molto vasta e spesso le foto che hai postato sono degli orrori perché - semplicemente - non era la sfumatura giusta.

      Credo infatti che quando finirà il mio beneamato Call my bluff di Mac, che purtroppo credo fosse una edizione limitata, sarò in lutto per molto tempo, perché trovare un beige abbastanza scuro e freddo non è impresa facile.

      Alla fine credo che le nostre opinioni teoriche siano molto più simili di quello che sembra, e alla fine la differenza è data da un solo fattore, che non può mai essere sottovalutato: il gusto personale :) E forse è proprio perché abbiamo gusti diversi che continuo a seguirti, perché non avrei nessuno spunto da prendere da qualcuno che la pensa esattamente come me!

      Ciao e buon lavoro! :) I.



      Elimina
  24. E dire che quando mi finisce un pò di fondotinta sulle labbra mentre lo stendo, mi faccio così paura che non vedo l'ora di spatasciarmi un rossetto, anche delicato e naturale, ma che mi faccia tornare ad avere le labbra XD!!
    Concordo con chi ha detto che la Kardashian (il cui stile non mi piace), riesca a perdere quell'aria trash solamente cambiando rossetto. Anche la Longoria è eclatante, che con quell'aria da monachella perbenista che si evince dalla foto col cancella-labbra, è da brividi -.-. Torna ad avere sensualità già solo con un minimo di colore!
    -scusa i commenti poco democratici, ma non guardo mai queste persone 'celibri', e quando lo faccio mi mettono paura D:-

    RispondiElimina