Blog dedicato alla bellezza. Consigli, tutorial e novità dal mondo del Make Up.

Seguimi su FB

Follow Follow on Feedly

Contatti

Per contatti e
collaborazioni
scrivete a:
makeuppleasure@gmail.com
Android app on Google Play


sabato 21 giugno 2014

Novità in casa Neve: Pastello labbra Aragosta e Conchiglia, terra Kalahari

19 comments


Neve cosmetics ha lanciato delle interessanti novità per questa estate: l'ampliamento della linea di Pastello labbra con un nude e un corallo e l'aggiunta di una Terra solare del tutto opaca, dal finish HD.

vi mostro subito gli swatches:


Kalahari viene così descritta da Neve:

Kalahari: la pelle bronzea ed opacizzata non è un miraggio!
Quando l’estate arriva trova l’incarnato ancora pallido e spento, e l’aumento delle temperature non fa che evidenziare lucidità e pori dilatati.
Per questo è nata Kalahari.
Una cipria HD o un bronzer minerale? ENTRAMBI.
La nuova creazione minerale Neve Cosmetics infatti ha due funzioni: dona un colorito sano e nel contempo minimizza i pori regalando un finish liscio, omogeneo e perfettamente opaco.
L’ispirazione alla sua origine è il clima caldo ma deliziosamente asciutto e ventilato del Kalahari, il maestoso deserto fossile sudafricano dalla bellezza senza tempo.

Il segreto della cipria Kalahari sono i suoi preziosi ingredienti minerali e vegani: vellutata mica, silica dalle proprietà seboassorbenti ed uniformanti, e pigmenti minerali che accentuano l’abbronzatura naturale di ogni tipo di pelle.
Il risultato è un colorito sano e solare ed un incarnato perfetto in un attimo, nonostante l’afa! 
Consigli d’uso: sfumare con un pennello morbido su fronte, zigomi, mento e ponte del naso, ovvero le zone del viso che oltre ad abbronzarsi prima tendono a lucidarsi di più.

Prossimamente vi mostrerò come funge kalahari sul mio viso, intanto vi anticipo che effettivamente è del tutto opaca e ha una texture finissima e vellutata, veramente molto piacevole da usare e si sfuma benissimo. Il colore è piuttosto neutro e, al contrario di certe terre troppo aranciate, si presta magnificamente per il contouring, ho già fatto qualche prova e ne sono rimasta soddisfatta. Neve suggerisce di usarla su tutto il viso per opacizzare e dare colorito allo stesso tempo ma io non potrei: è troppo scura per la mia carnagione e rischierei un effetto "sporco" più che baciato dal sole, ma per le pelli scure o abbronzate il discorso è diverso. Un'ottima new entry in casa Neve, una terra così neutra non è semplice da trovare e tornerà utilissima a tutte le freddine come me che non trovano un prodotto buono per il contouring.



Il Pastello Labbra Aragosta è un colore ibrido: un pesca coralloso con una base arancio piuttosto spiccata. Prima di andare avanti va fatta una premessa: io ho un sottotono freddo (beige/rosato) e questo comporta che ogni volta che un prodotto labbra ha una componente calda finisce per risultare più arancio (o marrone, dipende dai casi) di quanto non lo sia su altre persone più neutre. Va da sé che su un incarnato come il mio Aragosta non è la tonalità ideale, stride un pochino e mi rendo conto che lui non valorizza me e io, a mia volta, non rendo giustizia al colore che di per sé è senz'altro carino e interessante

Ho provato ad accostarlo agli unici rossetti corallosi che avevo in casa: Lady Danger è decisamente più rosso e aranciato, inoltre più acceso e intenso, Aragosta è più tenue e rosata. Party Parrot (parente strettissimo di Impassioned) è nettamente più fucsia, quindi più freddo, intenso e acceso. L'unico rossetto che mostra una notevole somiglianza è Toying Around, che però è più rosato, Aragosta ha un tocco di arancio in più.

                                

Sopra vedete Aragosta e sotto Toying Around: quel tocco di rosa in più, sulla mano appena percepibile, sulle labbra si nota molto e li rende diversi


Insomma non è il mio best ma, facendo una buona base viso, non mi sta malaccio come colore. Il problema di questo Pastello a mio avviso è il finish un po' troppo frost (avete presente le iridescenze di Amore? in Aragosta sono simili ma più evidenti), quasi metallico, fa riflessi bianchicci che possono non piacere e se non siete amanti delle labbra perlate conviene tenere presente questo fattore. Io personalmente l'avrei preferito di gran lunga se fosse stato del tutto opaco.


E' ancora presto per parlare della qualità di questi prodotti, al momento mi pare che Aragosta abbia un'ottima tenuta e non sbavi. Quello che mi turba è il fatto che, come si nota anche dal close up labbra, tende a seccare un po' le labbra e ad evidenziare pellicine, pieghette e vari inestetismi che nemmeno immaginavo di avere -.-'' 
Il problema si riduce molto utilizzando un po' di balsamo labbra come base o aggiungendo un tocco di gloss come top.


Conchiglia è invece nude vero e proprio, molto più chiaro del tono naturale delle mie labbra, non ho nulla in casa con cui poterlo paragonare. Inizialmente ammetto che mi ha fatto un po' paura come colore, non sono abituata a vedermi le labbra così pallide e non credo mi stiano benissimo, però con un tocco di gloss come top l'effetto cadavere è scongiurato e nell'insieme il look è particolare. La cosa simpatica di questa matita è che, a dispetto delle aspettative di tutti, non tende al pesca ma al rosa pallido, insomma torna utile a tutte le ragazze freddine come me che vogliono un rossetto per creare un look edgy. Probabilmente in futuro sperimenterò Conchiglia abbinata ad un super smokey glitterato. 
Mi sembra meno secca e più confortevole di Aragosta.

Ho ricevuto gratuitamente questi prodotti dall'azienda a scopo valutativo, saranno disponibili all'acquisto a partire dal 25 giugno 2014 su www.nevecosmetics.it e in selezionate bioprofumerie.

Voi cosa ne pensate, siete curiose di queste novità?

A presto ^_^




Commenta con Facebook:

19 commenti :

  1. Non mi piace molto l'effetto perlatino di Aragosta e non amo colori come Conchiglia.
    Personalmente dopo Invidia e Sfilata non ho tratto interesse dalle nuove pastello, Amore resta un'incognita perché non l'ho provata e so che cambia molto a seconda della pigmentazione delle labbra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. amore su di me è marroncina e purtroppo anche lei ha quel vago riflesso metallico che non mi convince. Neve sta sfornando troppo matite marroncine/nude, mi piacerebbe venissero proposte un fucsia più intenso di fenicottero, un berry e un rosso scuro meno pesante e marronoso di Vino.

      Elimina
  2. Ormai Neve non si fa più scappare occasione per lanciare nuovi nude, ebbasta un attimo, no :P?
    A me interessa solo Aragosta; se potrò andrò a vederla in bioprofumeria e c'è la probabilità che la porti via con me se fanno una bella offertina.
    Però una cosa non mi torna: Amore è iridescente O_O? Io ce l'ho e tra l'altro la amo molto, e su di me è totalmente mat, mh...Oddio, riguardandomela ora, forse è così...che occhio che hai. Però sulle labbra comunque non lo noto, solo dalla mina -o forse son cecatina eh XD-; speriamo che sia così anche per questa nuova.
    Riguardo il seccare le labbra, sono abituata, i pastello che ho mi fanno lo stesso lavoro che Aragosta fa a te -e sono quelli recenti, più morbidi-. Però io ho le labbra sempre secchigne..
    In ogni caso grazie per il bellissimo lavoro del post, hai appagato un bel pò la mia curiosità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che iridescente è metallica, Aragosta lo è anche più di Amore.
      A parte il gusto personale, non capisco il senso di una matita labbra perlata: le matite nascono per contornare le labbra al fine di migliorarne la tenuta e definire i bordi, no? Se me la fai perlata diventa molto difficile abbinarla a rossetti opachi o cremosi. A questo punto credo che Neve dia per scontato che noi li usiamo come rossetti ma a questo punto perchè non fare dei matitoni? risultano sicuramente più comodi e magari li possono rendere anche più idratanti.

      Elimina
  3. Io trovo che Conchiglia ti stai molto bene, fa un bell'effetto elegante sulle tue labbra.

    RispondiElimina
  4. Continuo ad essere incuriosita da Aragosta. Il colore è molto particolare, ma non so se possa starmi bene. Sembra veramente fluo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. accesa lo è ma su di me risulta più fluo perchè troppo aranciata, cozza totalmente con il mio colorito

      Elimina
  5. Aragosta mi ispira ma col fatto che è perlata... mi spaventa un po'! Odio la roba perlata/frost XD...

    E Conchiglia in effetti me l'aspettavo più pescata, sembrava più interessante nell'immagine promozionale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisognerebbe dire a Neve che devono darci un taglio con questo finish perlato, sul serio.
      Dall'immagine promozionale io credevo che conchiglia fosse un pesca sorbetto e aragosta un corallo stile relentlessly red di mac. Beh, ho cannato XD

      Elimina
  6. io penso che nessuna delle due matite mi starebbe bene e sebbene inizialmente avessi completamente snobbato l'idea di Conchiglia, ora penso che tra le due è quella che mi piace di più proprio perché mi disturba il fatto che Aragosta sia frost (ma anche con questa premessa non penso di prenderla, ecco XD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il colore di aragosta non mi sta bene e nemmeno è di mio gusto, però concordo sul fatto che è il finish il vero elemento di disturbo e per questo mi riesce difficile consigliarla a qualcuno. Anch'io, paradossalmente, preferisco Conchiglia: torna utile per i look edgy style e va bene per schiarire qualche rossetto con il layering o creare labbra ombrè, invece aragosta non saprei proprio come sfruttarla -.-''

      Elimina
  7. Aragosta mi piace un sacco, Conchiglia invece mi sembra un po' troppo chiaretta per i miei colori

    RispondiElimina
  8. conchiglia non mi piace proprio, aragosta sì!!! peccato però per i difetti che hai riscontrato... ho le labbra secche e da come ne parli non sembra che sia una matita confortevole... :-/

    RispondiElimina
  9. dovrebbero arrivarmi domani...non vedo l'ora!!!! :D

    RispondiElimina
  10. mi piace tantissimo l'effetto un po' frost di aragosta, ma forse sono di parte perchè non disdegno la cosa. Conchiglia da sola mi fa paura, ma tu pensi che utilizzato come base possa fungere per il layering? E' un po' che ci penso e mi piacerebbe sperimentare la cosa, ma non ho matite di questo colore in casa e stavo quasi pensando di predere lei :D Dici che faccio una scemenza?

    RispondiElimina
  11. Se hai qualche rossetto forte o scuro da allegerire torna utile sicuramente :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ne ho diversi, che uso tranquillamente anche da soli, però mi piacerebbe provare a schiarirli :) domani concretizzo l'ordine, grazie!

      Elimina
  12. Uh ma che bella Aragosta, mi piace un sacco! *__*

    RispondiElimina