Blog dedicato alla bellezza. Consigli, tutorial e novità dal mondo del Make Up.

Seguimi su FB

Follow Follow on Feedly

Contatti

Per contatti e
collaborazioni
scrivete a:
makeuppleasure@gmail.com
Android app on Google Play


venerdì 24 aprile 2015

Duebaci "Power" by Neve Cosmetics: swatch e prime impressioni.

9 comments

Power è una delle nuove Duebaci proposte da Neve Cosmetics per la Pop Society, una collezione ispirata agli anni 80. Oggi vi parlerò di questo matitone e prossimamente dei quattro ombretti che ho ricevuto a scopo valutativo dall'azienda, intanto però voglio fare una panoramica sulla collezione, composta in totale da 10 pezzi:

Duebaci Power: matita studiata per un effetto ombrè, un lato sottile color fragola e un lato grosso rosa fluo.

Duebaci Meterial: pesca chiarissimo con un lato sottile più scuro

Duebaci Virgin: marroncino beige a base malva con un lato sottile più scuro.

Duebaci Money: Corallo fluo con punta fine più scura

Blush Smile: pesca shimmer con riflessi rosati

Blush Poster: rosa caldo shimmer con riflessi malva

Ombretto Videogame: marrone con pagliuzze verdi e oro

Ombretto Compliation: Rosso con riflessi rosa e rame.

Ombretto Fuseaux: violetto shimmer

Ombretto Yuppie: blu denim con riflesso verde.


Nell'insieme la collezione mi piace perchè presenta una serie di pezzi che, presi singolarmente, sono senz'altro interessanti e carini per la bella stagione. Tuttavia presenta un paio di difetti, il più grave è per me il fatto di aver messo insieme colori poco abbinabili fra loro: è molto complesso fare un trucco ben strutturato accostando almeno due degli ombretti della collezione, a mio gusto trovo che cozzino fra loro non poco. Inoltre si abbinano poco anche alle proposte labbra.
Il secondo difetto, forse per alcuni trascurabile, è che in realtà la collezione non richiama realmente gli anni 80, mi pare anzi che scada in un cliché che filologicamente è del tutto sballato. I rossetti anni 80 non erano mai smorzati come Virgin (che è un colore anni 90) ma belli saturi, tuttavia mai fluo come Money e Power, la moda dei rossetti fluo è dei nostri anni. E i rossetti pastello erano perlescenti e trasparenti, non bianchicci come Material. Inoltre non c'era tutto questo proliferare di ombretti a specchio, dai riflessi così marcati, anzi si prediligevano colori opachi sia su occhi che su guance. Insomma prodotti molto graziosi, ma anni 80 anche no. Forse l'unico prodotto che un pochino evoca la decade è Compilation, anche se è decisamente troppo lucido e riflessato. Presto farò un post dedicato alla moda e alla bellezza anni 80, è un tema che mi interessa molto e mi piacerebbe approfondirlo con voi.



Come accennavo prima, la Duebaci Power  ha un lato rosa acceso e uno color fragola. Non si può definire un effetto ombrè, in quanto vengono intese come tali labbra a chiaroscuro. In questo caso siamo di fronte ad un vero e proprio effetto bicolor che è possibile modulare a proprio piacimento: facendo il bordo labbra con il lato fragola si ottiene uno stacco netto e pop, riempiendo tutte le labbra e accennando un po' di rosa al centro l'effetto è più soft. La parte rosa è davvero molto accesa ma si allenta se applicata sopra la base fragola della mina sottile. 
Ho paragonato il lato grosso della matita ad un rossetto che trovo davvero molto somigliante, ovvero candy yum yum di Mac: in foto quasi non si distinguono, dal vivo Power risulta un filo meno accesa del rossetto Mac.


E' senz'altro un colore audace, ma non assurdo e importabile come ho letto un po' in giro, specie se abbinato al lato meno acceso della matita. Di solito amo abbinare questi colori a look grafici e giocosi, ma in questo caso ho voluto un po' strafare ispirandomi ad una campagna di cui Beth Ditto era testimonial.

Cosa ne pensate, vi piacerebbe vedere qualche altro look con questa Duebaci? a presto ^_^

Commenta con Facebook:

9 commenti :

  1. Effettivamente, concordo su tutto..Il paragone con il trucco anni 80 non è molto azzeccato per tutti i motivi che hai detto...Mi interesserà molto il post sulla bellezza di quegli anni...ciaoooo !!!

    RispondiElimina
  2. Concordo con te per quanto riguarda i colori della collezione... insomma si poteva fare molto di più pensando agli anni 80! a me non è piaciuto nulla :/

    RispondiElimina
  3. Questa Duebaci non fa per me,a dire il vero non mi ha colpita niente di questa collezione e concordo con te sul discorso che alla fine è poco '80, ma il tuo look è una figata stratosferica....

    RispondiElimina
  4. è praticamente uguale al Candy Yum Yum... *-*

    RispondiElimina
  5. La tua interpretazione è davvero bellissima :D
    E' particolare, si, ma non immettibile ;)

    RispondiElimina
  6. Molto bella la riproduzione della campagna Beth Ditto. In effetti l'effetto finale è d'impatto, ma modulandolo potrebbe adattarsi a più stili.

    RispondiElimina
  7. Questo Duebaci mi piace molto, chissà, magari farò la follia di prenderlo. E sono molto curiosa di leggere il tuo post sulla bellezza anni '80!

    RispondiElimina
  8. I colori di Power sono bellissimi!

    RispondiElimina