Blog dedicato alla bellezza. Consigli, tutorial e novità dal mondo del Make Up.

Seguimi su FB

Follow Follow on Feedly

Contatti

Per contatti e
collaborazioni
scrivete a:
makeuppleasure@gmail.com
Android app on Google Play


domenica 14 febbraio 2016

My comfort zone

12 comments
Qui ho mostrato spesso trucchi molto elaborati, ma il più delle volte non rispecchiano il mio modo di agghindarmi quando vado in giro. Per carità, non sono la sobrità fatta persona: mi piace spesso calcare la mano e ogni tanto osare, ma  solo saltuariamente. Il più delle volte seguo una mia comfort zone che è limitata a pochi colori e a poche tecniche.


Questo è il classico trucco che faccio quando voglio sembrare poco truccata. Lo smokey per me, seppur molto leggero, è una necessità perchè il mio occhio molto grande e sporgente non riesce ad ottenere definizione un filo di eyeliner e una passata di mascara, risulta anzi più tondo e lo sguardo piuttosto vago. Qui ho scelto un rossetto delicato (Craving di Mac + un po' di matita Vino), ma questo è un genere di trucco che io riciclo ogni volta che ho un rossetto molto scuro o molto acceso e non so con cosa abbinarlo. Il mio jolly, insomma.


Però, quando mi voglio sentire veramente FIGA, lo smokey lo faccio nero, anzi nerissimo, sfumato con un marrone solo lungo i bordi in modo da aiutarmi con la sfumatura. Naturalmente un trucco così scuro e d'impatto richiede labbra molto naturali, anzi oserei dire piuttosto pallide. E' un trucco che riscuote sempre molto successo, ricevo tanti complimenti e quindi ormai non è più semplicemente una comfort zone ma proprio la mia copertina di Linus XD


Lo stesso trucco lo faccio in versione blu, nero sfumato in blu, aka il colore che in assoluto preferisco su di me perchè sta bene con i miei colori e risalta il mio iride. Qui l'ho abbinato ad un rossetto leggermente più deciso, ovvero Amorous di Mac.


Io tendo a preferire gli opachi perchè la mia palpebra sporgente diventa decisamente importante con gli ombretti satinati, ma io non posso farne a meno e ogni tanto DEVO indossarli. Un blu che vira al nero come questo funziona bene anche se sbrillino


O se non eccessivamente satinato come questo


Altro metodo grazioso per usare il blu è sfumato con la matita nera, salendo verso la palpebra



Il grigio invece lo porto più saltuariamente ma quando lo faccio al diavolo l'occhio sporgente: ci attacco i glitter!

Per quanto riguarda la scelta degli ombretti sono quindi ancorata a pochi colori: Marrone freddo (ma non tortora) Nero, Grigio glitterato e Blu scuro. Saltuariamente sostituisco il blu con un verde petrolio che tende al blu,  perchè in realtà i verdi troppo verdi (attenzione al linguaggio tecnico, lol) spengono un po' la componente giallo/verde del mio iride e in linea di massima non li apprezzo moltissimo sul mio incarnato. Detesto su di me i borgogna e i prugna, mi fanno un occhietto stanco terribile e per quanto io provi ad abbinarli a tanto nero rimane sempre una gamma di colori che su di me fa a pugni. Anche i borgogna più freddini, virati al melanzana, non mi convincono affatto ma c'è a dire che nessun viola mi sta granchè bene, quindi tutto rientra in un discorso piuttosto logico e coerente, salvo solo qualche tono tendente all'indaco. Colori pastello, colori caldi...no. Mi piacerebbero ma non ho il viso adatto.



Sui rossetti sono più libera, i miei preferiti in assoluto sono i rossi berry, che riesco a portare quasi con tutto, ma con il mio trucco jolly mi vedo bene anche con il rosso freddo e i fucsia. Per  i rossetti scuri preferisco trucchi più luminosi, mentre rossetti molto chiari li abbino solo allo smokey nero o blu. Quando decido di fare un trucco occhi in colori un po' più colorato mi piace bilanciare con un rossetto piuttosto spento, grigiastro ma non troppo.

Il discorso tecnico invece è veramente una nota dolente per me. Mi piacerebbe tanto sperimentare cose nuove su me stessa, magari da mostrare a voi, ma il mio occhio è così irregolare da rendere brutta qualsiasi cosa non sia uno smokey o una matita molto grossa e sfumata, salvo giusto qualche gradiente scuro ma un trucco come la classica mezzaluna o le sfumature grunge che vanno tanto di moda ora su di me perdono di senso ed difficile, se non impossibile, realizzarle in modo che siano estetizzanti. Anche la classica riga di eyeliner sul mio occhio è forzata e perde la sua bellezza.

Insomma benvenute nella mia monotonia XD
A presto ^_^

Commenta con Facebook:

12 commenti :

  1. Anche a me piace variare ma nonostante tutto ci sono dei make up o dei colori con i quali mi sento maggiormente in sintonia. Look che definirei effettivamente i miei cavalli di battaglia perché ben si accordano al mio viso e che, a prescindere dalla situazione, mi fanno sentire bene :)
    Tra questi mi piace molto lo smokey nero.

    RispondiElimina
  2. Mi piace variare, difficilmente faccio lo stesso trucco due giorni di seguito ma, naturalmente, anch'io ho quelli che preferisco perché funzionano su di me. E' giusto sperimentare ma ognuna sa cosa funziona meglio e cosa invece è out. Per es. io amo l'ehe-liner ma sul mio occhio è veramente bruttino (palpebra cadente e occhio incappucciato): qualche volta lo metto lo stesso, però so che non è ciò che mi dona di più (su di me lo smokey è perfetto, per es). Come dici tu, non è solo una questione di sottotono o colori ma anche di lineamenti, grandezza e forma dell'occhio, etc. La mia palpebra piccolina mi permettere però di usare trucchi strong senza vedersi troppo, altrimenti farebbe a pugni coi miei colori chiarissimi e delicati. sulle labbra, infatti, non posso barare molto e prediligo colori chiari perché quelli molto scuri (che pure amo) sono davvero 'troppo' su di me.

    RispondiElimina
  3. secondo me sei troppo critica verso di te perchè tutti i difetti del tuo occhio io non li vedo così marcati e poi a volte al diavolo quello che ci sta meglio! Alla fine è solo make up e a fine giornata lo strucchiamo via!

    RispondiElimina
  4. Ma ciao!!! Sempre bellissima...adoro il tuo modo di truccarti!!! Ti sta bene di tutto poi!

    Se ti va passa da me, ne sarei felicissima!
    Make-up: http://marghediamond.blogspot.it/
    Moda: http://fashionweekcoffeetime.blogspot.it/
    Handmade: http://sugarthreadly.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. a me stupisce sempre ricordare quanto sia limitata la tua confort zone cromatica perché c'è poco che non mi piaccia su di te, penso sempre tu sia troppo severa..

    RispondiElimina
  6. Ma e' possibile che a me piacevi "bionda"?
    Mora stai benissimo e sembri pure piu' adulta, o sembri Marlena di Makeupgeek (penso la conosci) sia come capelli, naso, forma delle palpebre...
    ma bionda eri piu dolce e forse riuscivi a giocartela con piu ombretti...
    Cmq con gli smoky neri si me piaci
    coi blu no !
    proverei, visti ormai i colori scuri che indossi pure dei grigi anche silver
    Baci

    RispondiElimina
  7. Per me ultimamente marroni freddi e malva..sulle labbra qualcosa di tranquillo come craving o plumful. Lo so, la noia fatta persona.

    RispondiElimina
  8. Mi piacciono tutti i trucchi postati! STUPENDI *_*

    Anche la riga blu sfumata, pur così semplice è davvero d'effetto! <3

    RispondiElimina
  9. Sarà la foto sorridente, ma con lo smokey nero stai benissimo del resto lo smokey, nelle sue varie declinazioni, rappresenta la comfort zone di molte di noi. A me piace molto variare con il trucco ma niente rende di più di un smokey sul mio viso.

    RispondiElimina
  10. ciao,volevo gentilmente chiederti, qual è il rossetto rosa che usi nello smokey nero? è da anni che cerco un rosa così! Comunque vorrei farti i miei complimenti,i tuoi trucchi sono tutti belli e i capelli scuri ti donano molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il rossetto è un mescolone! matita whril + creme de nude.
      Pure io cerco un rossetto così XD

      Elimina