Essere perfette è il desiderio di tutte le spose, perciò il make up va scelto con molta attenzione e realizzato con la massima cura. Ma va chiarita subito una cosa: non esiste un trucco da sposa standard, al quale tutte le spose debbano uniformarsi. Ci sono senz’altro alcune regole importanti da seguire ma il concetto di trucco da sposa deve essere flessibile e adattarsi allo stile personale della donna che dovrà portarlo: esistono determinate tinte e tecniche di trucco che la valorizzano meglio di altre, ma queste variano sensibilmente da donna a donna, quindi perché per una sposa dovrebbe fare eccezione?

Consigli Per Il Trucco Da Sposa: Le Regole Base

Essenzialmente le regole basilari per un trucco da sposa perfetto sono queste:

  • Deve essere a lunga tenuta
  • Deve essere fotogenico
  • Deve valorizzare la sposa
  • Va scelto in base all’abito e all’acconciatura
  • Deve essere correttivo

Vediamo nel dettaglio questi consigli per il trucco da sposa!

IL TRUCCO DEVE ESSERE A LUNGA TENUTA

Per realizzare un trucco a lunga tenuta servono prodotti di ottima qualità che inevitabilmente non costano poco e un professionista deve investire molto denaro per poter avere tutto l’occorrente per un trucco impeccabile.

Nel caso avete deciso di fare da sole mettete comunque in preventivo di dover acquistare una serie di prodotti professionali rigorosamente waterproof, altrimenti giusto il tempo di una lacrimuccia o un velo di sudore e il look sarà rovinato, compromettendo anche la qualità del servizio fotografico.

IL TRUCCO DEVE ESSERE FOTOGENICO

Non tutti i tipi di make up vengono bene in foto. Spesso capita di fare un trucco ben riuscito, eppure quando si prova a fotografarlo per il blog non si riesce a mostrarlo bene, soprattutto quando si usano prodotti molto glitterati o quando si realizzano segni spiccatamente grafici, cose che non a caso vengono sconsigliate da tutte le guide sul make up da sposa: un trucco occhi molto shimmer o glitterato crea dei bagliori effetto specchio che in foto sono difficili da gestire, specie durante un servizio fotografico all’aperto.

Inoltre i trucchi troppo marcati e definiti spesso non sono fotograficamente belli da tutte le angolazioni del viso, perciò il fotografo si ritroverebbe ad essere limitato nello scegliere le pose dalle quali immortalare il grande momento. L’ideale è quindi un trucco non troppo perlescente e realizzato con una tecnica morbida, che valorizzi i vostri pregi e minimizzi i vostri difetti. Ciò non significa che il trucco debba essere per forza effetto invisibile, si può fare un bel make up particolare ed evidente senza marcarlo troppo o renderlo eccessivamente definito. Inoltre non siete nemmeno obbligate ad usare esclusivamente ombretti opachi, se il fotografo è bravo saprà sicuramente come valorizzare i vostri punti luce perlati, basta dosarli con attenzione e l’effetto sarà bellissimo.

Vedi Anche:  10 Modi Diversi Per Sfumare l'Ombretto

IL TRUCCO DEVE VALORIZZARE LA SPOSA

Per tradizione il trucco da sposa deve essere invisibile o quasi, in modo da evocare, assieme all’abito bianco, quell’immagine di purezza illibata, ma attenzione al rischio dell’effetto scialbo! Questa non è sempre una scelta sbagliata, esistono in effetti donne che stanno meglio con un trucco molto leggero, specie se ne sono consapevoli e non si sono mai truccato molto nella loro vita, però ciò che è buono per determinate donne per molte altre non lo è affatto.

Ci sono visi che necessitano di definizione, per cui una buona dose di ombre per lo sguardo e di colore per le labbra sono fondamentali e non risultano forti ma al contrario si armonizzano con la naturale intensità del viso, altrimenti risultano spente e piatte, specie quando delle belle labbra scure di natura vengono schiarite da un rossetto troppo pallido. In particolare ho notato che il 90% delle spose che vedevo portavano un rossetto marroncino lucido, scelto in quanto definito naturale. Eppure non tutte le donne stanno bene con un colore simile, specie se non è abbinato in modo giusto ai colori correnti della cliente e al resto del trucco, le mie ad esempio sono di un rosa violaceo e se metto il marroncino l’effetto è fintissimo e inoltre mai si abbinerebbe ai colori che utilizzo di colito per il resto del make up. Per cui chiarite le vostre esigenze con chi dovete incaricare a truccarvi, se dovesse insistere con il look total nude perché “il trucco da sposa così si fa” girate i tacchi e cercate altrove.

Vedi Anche:  Truccarsi Con i Colori Giusti Secondo L'Armocromia

IL TRUCCO VA SCELTO IN BASE ALL’ABITO E ALL’ACCONCIATURA

Se pure il trucco da sposa non è restrittivo come si pensa, va detto che un trucco troppo marcato striderebbe con lo stile classico e delicato dell’abito da sposa tradizionale. Le spose Indiane sono senz’altro bellissime con il loro make up intensi e colorati, ma si abbinano perfettamente ai loro abiti riccamente ornati e nelle tinte più accese, un trucco del genere su un abito classico occidentale risulta meno azzeccato. Se l’abito è bianco, principesco, con tanto di veli, pizzi e ricami, il vostro make up dovrà esprimere una femminilità romantica e raffinata, per cui puntate comunque a qualcosa di soft.

Se invece il vostro abito ha un taglio più minimal e moderno potete puntare ad un trucco più glamour, magari con uno smokey tenue, molto morbido e sfumato o puntando direttamente sul rossetto. Chi dice che una sposa non possa avere le labbra rosse? Se invece il vostro abito ha uno stile alternativo, magari rosso o addirittura nero, puntate pure ad un trucco più forte come il classico smokey nero, specie se la cerimonia si svolgerà di sera. Insomma il look deve risultare coerente nell’insieme.

IL TRUCCO DEVE ESSERE CORRETTIVO

È fondamentale usare delle tecniche che minimizzino i difetti del viso, come il contouring per armonizzare i lineamenti, la matita per regolare il disegno delle labbra e la sfumatura di ombretto ideale a valorizzare la forma dei propri occhi. Non intendo un correttivo puro, stile vecchia scuola, ma intendo semplicemente fare delle scelte che, nel complesso, puntano a rendere la sposa più bella in base alla sua morfologia. Questo include anche una base impeccabile: ho conosciuto donne che volevano evitare il fondotinta nel giorno del loro matrimonio, in quanto lo ritenevano inutile e fastidioso. Anche se avete una bella pelle fare una base completa è fondamentale affinché siate fotogeniche, inoltre tenete presente che affronterete una giornata impegnativa e il fondotinta attenuerà anche eventuali rossori dovuti all’emozione o al caldo. Tuttavia, va ricordato, che anche una base eccessivamente coprente è da evitare, attenzione! Ho visto delle spose con un autentica maschera di cera sul viso, il che copre non solo le imperfezioni ma anche tutto ciò di buono che ha la pelle. Insomma non è bello da vedersi, ecco.

Vedi Anche:  Il Trucco a Lunga Tenuta: Suggerimenti Utili

Trucco Da Sposa: Altre Dritte Per Arrivare Preparate

Questi che abbiamo elencato sono caratteristiche del trucco da sposa, ma ovviamente ci sono anche altre accortezze che potete prendere per arrivare preparate al giorno del matrimonio.

Consigli Per Il Trucco Da Sposa: FATE ALMENO UN PAIO DI PROVE TRUCCO

Servirà non solo a selezionare il look migliore e a studiare meglio il viso prima di scegliere le tecniche correttive, ma anche a testare i prodotti e a vedere come reagiscono con la vostra pelle. Insomma mai improvvisare, specie se avete deciso di truccarvi da sole: per evitare che l’emozione giochi brutti scherzi è necessario pianificare perfettamente cosa usare e come fare.

Scegliendo tinte delicate è possibile anche fare un trucco colorato. Questo rende bene soprattutto con abiti da sposa corti e dallo stile magari un po’ giocoso. Però in tal caso fare delle prove è ancora più importante, va scelto con cura il colore che valorizza meglio il viso e si abbini con l’abito e gli accessori.

Consigli Per Il Trucco Da Sposa: ABBIATE CURA DELLA VOSTRA PELLE

Con largo anticipo curate eventuali patologie della pelle e sottoponetevi a sedute di peeling e pulizia del viso. Se la pelle non è ben liscia il trucco non può fare miracoli. Fate attenzione al sole e a non abbronzarvi troppo: il sole causa iperseborrea (rischierete di ritrovarvi perennemente lucide) e l’abbronzatura spesso spegne e ingrigisce l’incarnato. Un po’ di colorito si, tanto no.

Detto ciò, va da sé che se per il grande giorno tutto sarà curato nei minimi dettagli, è giusto che il trucco sia impeccabile. Proprio per questo motivo, lì dove ce n’è la possibilità, è sempre meglio che del trucco sposa se ne occupi chi di competenza.